Ford e Google: auto intelligenti nel futuro

Nel corso di Google I/O, conferenza tenuta a San Francisco per presentare le novità del motore di ricerca, è svelato anche qualcosa sul settore auto

da , il

    ford google auto intelligente

    Nel corso di Google I/O, la conferenza che si è tenuta a San Francisco per presentare le novità del motore di ricerca, è stato anticipato anche qualcosa in merito alle auto. Google ha in mente infatti di sviluppare un progetto che coinvolge anche Ford che utilizzerà le Google’s prediction API per aiutare gli automobilisti a risparmiare carburante guidando in maniera più efficiente. Ford pensa di utilizzare il servizio di Google per analizzare i dati raccolti sulle abitudini dei conducenti per prevedere modalità di guida ed ottimizzare l’efficienza sia dei motori tradizionali sia di quelli ibridi.

    L’automobile potrebbe quindi ottimizzare il proprio percorso e le varie impostazioni grazie a quanto individuato da Ford attarverso l’analisi dei dati Google, in maniera automatica. I ricercatori saranno in grado di progettare sistemi che potranno utilizzare la serie di dati raccolti dall’automobilista. Quali strade ha percorso e quando e a quale velocità, per unirli con quelli attuali ed ottenere previsioni in tempo reale. Raccogliendo in maniera anonima questi dati, sarà possibile anche farsi consigliare la strada migliore, in quel momento, in modo da guidare in maniera più efficiente.

    Tutto per facilitare la vita dell’automobilista che sarà così sempre informato e costantemente aggiornato. Un passo decisamente molto importante per quanto riguarda il settore delle automobili, che in futuro dunque saranno sempre più in contatto tra loro, anche per scambiarsi dati di traffico e altre informazioni. Una possibilità che si appresta a diventare concreta e che non sembra nemmeno poi essere molto distante nel tempo.