Ford Escort 2013: ritorna come concept al Salone di Shanghai [FOTO]

Ford Escort 2013: ritorna come concept al Salone di Shanghai [FOTO]

Rinasce la Ford Escort, svelata come concept car in occasione del Salone dell’auto di Shanghai 2013

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2013, Auto nuove, Berline, Concept Car, Ford, Salone auto, Salone di Shanghai 2015
Ultimo aggiornamento:

    La Ford aveva in mente di dare un netto cambio di immagine quando ha deciso di mandare in pensione la Escort nel 1998. Nel farlo, oltre a proporre una vettura decisamente innovativa e futuristica per l’epoca, ha deciso di utilizzare anche un’inedita denominazione, per sottolineare ancora meglio questo cambiamento: nasceva la Ford Focus, che nel 1999 sarebbe debuttata anche negli States. Viste le eccellenti caratteristiche della nuova berlina di segmento C, la gente non ci mise molto a dimenticare la Escort, fatta eccezione per le versioni marchiate Cosworth. Tuttavia quelli dell’Ovale Blu hanno deciso di non abbandonare per sempre questo nome in un certo senso quasi storico (ha segnato un’epoca per la Ford) e di seguire il filone già percorso da tanti concorrenti: rinasce, quindi, la Ford Escort, svelata come concept car in occasione del Salone dell’auto di Shanghai 2013.

    Prima di descrivere la vettura, ci soffermiamo a capire di che cosa si tratta. Nelle intenzioni dell’azienda americana, la nuova Escort dovrebbe essere una berlina a tre volumi pensata come modello globale. I più informati sicuramente sapranno che in certi mercati è disponibile la Ford Focus a tre volumi, che ricalca la versione a cinque porte nello stile, dalla quale si differenzia esclusivamente per l’aggiunta della coda.

    La nuova Escort, invece, nascerebbe già di suo come una berlina con la coda, con tutti i vantaggi stilistici del caso: lo stile dovrebbe essere più proporzionato, in primo luogo. In più dovrebbe posizionarsi come una vettura di segmento superiore rispetto alla Focus quattro porte, per andare a conquistare quella fetta di mercato occupata normalmente da vetture come la Mazda 6.

    Sul piano estetico, il prototipo ha nel frontale la tipica mascherina trapezoidale Ford con finitura cromata, nonchè dei moderni gruppi ottici con illuminazione interna a LED. Le fiancate sono pulite, senza particolari fronzoli, ma allo stesso tempo piuttosto proporzionate, fatta eccezione per le ruote che sembrano un po’ troppo piccole rispetto al resto. Elegante e sobrio anche il posteriore, con fari a sviluppo orizzontale dalla geometria interna riuscita, raccordati tra loro da una barra cromata. Per la carrozzeria il colore scelto è un rame metallizzato che sottolinea piuttosto bene le forme della vettura.

    Non ci resta che attendere gli sviluppi a riguardo di questo nuovo progetto di berlina globale.

    414

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2013Auto nuoveBerlineConcept CarFordSalone autoSalone di Shanghai 2015
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI