NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Ford Evos con interni in Alcantara al Motor Show di Bologna 2011

Ford Evos con interni in Alcantara al Motor Show di Bologna 2011
da in Auto 2012, Auto sportive, Concept Car, Ford, Motor Show Bologna 2016, Salone auto
Ultimo aggiornamento:

    La Ford Evos, concept car che è stata presentata al Salone di Francoforte 2011, sarà esposta anche al Motor Show di Bologna 2011. Questa è la più recente espressione del nuovo linguaggio stilistico globale di Ford, che propone delle nuove soluzioni tecnologiche che saranno presenti sulla nuova gamma. La Evos è lunga come una vettura del segmento C ma è più larga ed è molto sportiva con il cofano proiettato in avanti, il parabrezza anteriore dalle forme sinuose e i montanti in posizione arretrata. Gli sportelli ad ali di gabbiano consentono un accesso agevole all’abitacolo spazioso da quattro posti.

    Dimensioni ed estetica
    Le dimensioni della Ford Evos sono 4,50 metri di lunghezza, 1,97 metri di larghezza e 1,36 metri di altezza, con un passo di 2,74 metri. La Ford Evos Concept rappresenta l’evoluzione del nuovo linguaggio stilistico del marchio e ne mette in risalto alcuni elementi. Si tratta di un’evoluzione del Kinetic Design che caratterizza le vetture Ford che sono attualmente in commercio. Il frontale della Ford Evos Concept ha il muso con la griglia trapezoidale in posizione più elevata. I fari anteriori sono tagliati al laser e slanciati, mentre il parabrezza anteriore e il lunotto posteriore sono uniti da un profilo in vetro sul tetto.



    Interni
    Gli interni sono caratterizzati da superfici semplici e pulite. Il sedile del guidatore ha una colorazione rossa, con un’interfaccia utente avanzata. Design, tecnologie intelligenti e la migliore efficienza nei consumi sono i suoi punti di forza. L’obiettivo è stabilire una connessione tra l’individuo e il mondo esterno, anche se non si tratta di una vettura destinata alla vendita. Questa è stata realizzata anche con interni in Alcantara , materiale che ne esalta la bellezza e la cura per i dettagli senza tralasciare l’attenzione all’ambiente. La lavorazione a foratura crescente caratterizza i pannelli delle portiere, a cui si aggiunge il rivestimento del cruscotto e dei sedili, dalla forma ergonomica che richiama quella delle vetture da competizione.

    Tecnologia
    La Ford Evos Concept ha una serie di innovazioni pensate per migliorare l’interazione tra l’auto e il guidatore, che permettono di tenere conto delle abitudini di guida, sia di garantirgli una continuità delle varie attività digitali che svolge a casa o in ufficio. Grazie alle informazioni memorizzate nel profilo e alla comunicazione wireless, la Ford Evos Concept permette di continuare a svolgere senza interruzioni anche in auto varie attività ed è possibile usare i social network o i dispositivi di riproduzione musicale. La macchina riconosce il guidatore e adatta automaticamente la dinamica di guida, la risposta dello sterzo e le regolazioni del motore. Una tecnologia in grado di imparare e memorizzare le abitudini e la bravura del guidatore e di combinare queste informazioni con quelle relative alla strada e al meteo. Inoltre la Evos tiene sotto controllo alcuni parametri dello stato fisico, la stanchezza e l’attenzione del guidatore, e sceglie le migliori impostazioni per garantire maggiore sicurezza.

    Motore ibrido plug-in
    La Ford Evos ha una trasmissione ibrida plug-in con batterie agli ioni di litio. L’architettura ibrida powersplit di Ford permette ai due motori, quello elettrico e quello a carburante, di lavorare contemporaneamente. Si parte dall’elettrico, per poi passare alla modalità ibrida con mantenimento di carica delle batterie. Accedendo allo storico degli stili di guida del guidatore e dei percorsi abituali, il sistema può calcolare come ottenere la migliore efficienza nei consumi prevedendo quale sarà la destinazione. Questa funzione è in grado di migliorare ulteriormente l’efficienza dell’avanzata trasmissione PHEV di Ford, garantendo un’autonomia, tra carburante ed elettrico, che supera gli 800 chilometri.

    662

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2012Auto sportiveConcept CarFordMotor Show Bologna 2016Salone auto
    PIÙ POPOLARI