NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Ford Fiesta 1.2 mk4 tuning

Ford Fiesta 1.2 mk4 tuning

Analisi della Ford Fiesta 1

da in Ford, Tuning
Ultimo aggiornamento:

    Ford Fiesta Tuning

    L’auto che vi presentiamo oggi nella rubrica tuning è una Ford Fiesta rivisitata ad opera d’arte dal suo proprietario che si cela sotto il nickname di GT. Il nick di questo giovane tuner deriva da “project GT” ovvero il progetto di elaborazione attuato, e ben riuscito, su questa autovettura.
    Pensando al significato di GT, Gran Turismo, verrebbe da pensare ad un’auto con un motore da corsa ma, a dire il vero, il pezzo forte di questa Fiesta non è affatto la parte meccanica bensì gli interni e l’estetica.

    Il motore, come abbiamo accennato, non presenta modifiche sostanziali ma soltanto dei piccoli accorgimenti come il filtro a pannello sportivo BMC, il terminale di scarico CSC e la centrale di scarico anch’essa della CSC. Per quanto riguarda l’assetto, a mordere l’asfalto troviamo dei pneumatici Yokohama A539, misura 185/55, montati su cerchi TSW Freeze rigorosamente in lega da 14 pollici, non tanto grandi ma consoni alle dimensioni dell’auto.
    Per gli amanti delle modifiche estetiche, questo piccolo modello di casa Ford è senza dubbio da non perdere in quanto ogni singolo elemento della carrozzeria è stato ritoccato in modo tale da rendere la vettura ancora più aggressiva e sportiva.

    Partiamo dalla parte anteriore: il cofano è stato allungato artigianalmente per permettere l’installazione dei fanali Angel Eyes e di una griglia della Simoni Racing. Il paraurti, della MGR, presenta una griglia anch’essa della Simoni Racing.
    Lateralmente sono state eliminate le strisce paracolpi nere, sono state installate delle minigonne laterali marca Lester modello “2000 look” ed è stata applicata una grafica adesiva azzurra stile Fast & Furious. Al posteriore, per concludere, troviamo uno spoiler della Lester con terzo stop integrato, fanali trasparenti Lexus style FK, sottoparaurti della MsDesign integrato al paraurti e maniglia del baule stuccata e lisciata con eliminazione del logo Ford.

    Per non far sfigurare l’auto al calar del sole, il proprietario ha inoltre montato un kit di neon sottoscocca di colore blu riproposti anche all’interno dell’abitacolo, più precisamente sul soffitto.

    Di ottima qualità è la parte hi-fi, della quale spicca il Sintomonitor Alpine mod CVA 1003R con centralina aggiuntiva per altre prese aux-video Alpine. Il suono è ottimamente amplificato da un PhoeniXGold A4.50 a 4 canali collegato a un fronte anteriore con kit a due vie e ad un fronte posteriore con casse ellittiche Sony a due vie sul pannello.
    Su questa Ford Fiesta, oltre alle modifiche descritte, sono state effettuate anche elaborazioni interne e altri piccoli ritocchi; l’elenco completo delle modifiche ed altre foto dell’auto sono disponibili sul portale autoelaborate.com

    509

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FordTuning
    PIÙ POPOLARI