Ford Fiesta: anche con impianto GPL di serie

Il serbatoio di GPL è inserito nel posto di norma riservato alla ruota di scorta e dunque parliamo di un serbatoio toroidale con una capacità di 33 litri e mezzo che consente un’autonomia di marcia di quasi 500 chilometri e, visto che a montarlo è la stessa Casa automobilistica, gode anch’esso, insieme alla vettura, di una garanzia di cinque anni o 150 mila chilometri

da , il

    Nuova Ford Fiesta GPL

    Dopo Ford Mondeo, Focus e C-Max previsti con l?impianto GPL, ecco spuntare, come un coniglio dal cilindro, anche la Ford Fiesta Fiesta GPL.

    La Ford Fiesta bi-fuel, benzina/GPL, si doterà del motore di 1.400 cc. di cilindrata da 96 cavalli di potenza e, grazie alle basse emissioni di CO2, 120 gr/km., ha diritto agli ecoincentivi di 2.000 cui eventualmente aggiungere gli sconti per la rottamazione.

    Da segnalare che il controllo dell?impianto è affidato ad una centralina elettronica che oltre a spostare la scelta del carburante da adottare a seconda delle circostanze anche in modalità automatica, consente anche di ? pescare ? fino all?ultimo grammo di gas, dunque nessuno spreco e per di più grazie ad un indicatore precisissimo a bordo è possibile seguire con precisione la quantità di gas ancora presente nel serbatoio.

    Il serbatoio di GPL è inserito nel posto di norma riservato alla ruota di scorta e dunque parliamo di un serbatoio toroidale con una capacità di 33 litri e mezzo che consente un?autonomia di marcia di quasi 500 chilometri e, visto che a montarlo è la stessa Casa automobilistica, gode anch?esso, insieme alla vettura, di una garanzia di cinque anni o 150 mila chilometri.

    La Ford Fiesta 16 valvole da 96 cavalli di potenza benzina/GPL già prevista di serie con 5 airbag, costa 13.500 euro che divengono 11.500 con gli ecoincentivi, allo stesso prezzo del modello a benzina, insomma, ma occhio?. rottamando l?usato, l?auto verrà offerta a 9.250 euro, ancora una volta come la versione 1.200 benzina.