Ford Fiesta, versione diversa per il Sud America

L'America Latina si appresta ad accogliere una nuova versione della Ford Fiesta

da , il

    Ford Fiesta Sudamerica

    La Ford Fiesta, fresca di riconoscimento come auto più ventuta in Europa nel mese di marzo e nel primo trimestre del 2010, si prepara alla commercializzazione in Sud America presentando alcune modifiche estetiche e tecniche rispetto all’edizione precedente. Non è una vera e propria riedizione come per il modello venduto alle nostre latitudini, ma si tratta bensì di un corposo resytling. Successivamente è prevista l’introduzione anche nei Paesi dell’America Latina della Ford Fiesta USA, variante prodotta in Messico e venduta negli Stati Uniti.

    Le motorizzazioni disponibili sulla versione sudamericana della Fiesta saranno differenti a seconda del Paese di destinazione. In Brasile l’auto monterà due diversi propulsori FLEXFUEL, un 1.0 ed un 1.6, mentre in Argentina saranno offerti un 1.6 a benzina ed una versione diesel. Maggiori dettagli saranno resi noti più avanti.

    Esteticamente è il muso a presentare le più grandi novità, mentre il resto della struttura è rimasto pressoché identico. In particolare gruppi ottici e paraurti sono stati ampiamente ridisegnati, così come la griglia del radiatore più simile alle recenti produzioni realizzate per il mercato europeo. In ogni caso niente di particolarmente “estremo”: un ritocchino al trucco e poco più.

    Anche all’interno le novità introdotte dall’ultimo restyling sono proprio poche: le principali differenze con la versione che viene sostituita riguardano alcuni elementi del quadro di controllo ed il nuovo look dei rivestimenti dei sedili e della tappezzeria.