Ford Focus ST pronta per Parigi

Sarà presentata al Salone di Parigi la nuova edizione della hot hatch Ford Focus ST

da , il

    Ford Focus ST

    C’è un termine con cui gli inglesi definiscono le versioni sportive delle berline compatte: hot hatch. E c’è un’auto che più di ogni altra rappresenta questa categoria: la Ford Focus. Per tutti gli appassionati c’è quindi una buona notizia, almeno secondo le informazioni che arrivano dai cosiddetti ben informati. Al prossimo Salone di Parigi, infatti, dovrebbe essere presentata una brillante, nuova Ford Focus ST, modello di punta della gamma che vedrà lanciate anche le versioni da produzione a cinque porte e station wagon. Questa è quindi senza dubbio una data da segnare sul calendario.

    Cosa troveremo sotto il cofano della Ford Focus ST? Alcuni mesi fa, il capo della produzione di Ford, Derrick Kuzak, aveva affermato che la nuova auto avrebbe avuto un motore turbo EcoBoost e sarebbe stata «emozionante da guidare e bella da vedere. Una vettura per cui sicuramente vale la pena aspettare un po’». Questo dovrebbe tradursi in un efficiente propulsore turbo 2.0 a iniezione diretta.

    La potenza che sarà messa a disposizione della Focus ST non è stata ancora confermata. I motori 2.0 EcoBoost presenti su Ford S-Max, Ford Galaxy e Ford Mondeo hanno 200cv. La versione turbo potrebbe facilmente raggiungere i 250cv con 350 Nm di coppia. Tutto questo, ovviamente, aspettando più avanti la regina della gamma Focus, cioè la mitica Ford Focus RS da oltre 300cv.

    Parlando di auto sportive accenniamo alle prestazioni. La nuova Ford dovrebbe essere più veloce della Megane Renaultsport, andando da 0 a 100 km/h in circa 6 secondi, con 250 km/h di velocità massima. Il tutto abbinato a consumi di 6,7 litri per 100 km ed emissioni di CO2 ridotte a 187 g/km. Sarà in vendita entro la fine del 2011.