Ford Focus SW prima serie usata: la convenienza c’è nelle versioni diesel [FOTO]

Ford Focus SW prima serie usata: la convenienza c’è nelle versioni diesel [FOTO]

Ford Focus SW prima serie usata: tutte le informazioni utili prima dell'acquisto

da in Auto usate, Ford, Ford Focus, SW Station Wagon
Ultimo aggiornamento:

    La Ford Focus SW prima serie è una familiare compatta prodotta dal 1999 al 2005 e ancora oggi riesce a fare veramente bene nel mercato dell’usato, le più ricercate sono quelle con motorizzazioni diesel.
    Il suo design, ad oggi, non è ancora superato poiché, se in ottimo stato, riesce ancora a piacere agli italiani alla ricerca di una vettura che propone grande abitabilità e spaziosità per i bagagli grazie al suo vano di carico ampio e ben sfruttabile e con una soglia di carico non troppo alta.
    Internamente si nota un ambiente rifinito con cura già in quegli anni, specialmente per l’allestimento Ghia, il top di gamma Ford ossia quello che ad oggi è proposto come Titanium e nella prima serie di Focus SW si trovava proprio in questo allestimento il climatizzatore di serie, cosa che altre vetture dello stesso segmento di mercato proponevano come optional.

    Manda in pensione la Escort

    ford escort uk 1994

    Antecedente a questo modello c’è da andare a ritroso nel tempo e si trova la Ford Escort SW ben diversa nelle linee, in questo modello del ’99 tese e spigolose, e nell’equipaggiamento interno. Da subito Ford Focus, tanto berlina quanto station wagon ha riscosso il successo tanto sperato dai vertici del marchio aggiudicandosi il premio di Auto dell’Anno in Europa. Questo successo è proseguito e prosegue ancora oggi visto che le vendite parlano di oltre un milione di veicoli immatricolati ed è quindi stata l’auto più venduta nel 2012.

    Sicurezza, Dimensioni e Capacità bagagliaio

    In quanto alla sicurezza sono quattro le stelle EuroNCAP che si è aggiudicata, non male quindi in quegli anni grazie anche gli airbag frontali disponibili e l’ABS per le versioni al top di gamma.
    Le dimensioni sono di 446 centimetri di lunghezza, 167 di larghezza e 144 di altezza con un passo che rispetto alla berlina non varia: è di 262 centimetri per un peso di 1364 chili. Il bagagliaio invece ha una minima capacità di 520 litri ed una massima di 1580 a sedili abbattuti.

    Accessori di serie

    interno ford focus prima serie

    In una Focus Station Wagon usata si possono trovare molti accessori non rintracciabili in altri modelli dello stesso anno; sono disponibili ad esempio l’aria condizionata, autoradio con lettore CD, il computer di bordo, il Tempomat, i sedili a regolazione elettrica, i finestrini elettrici e l’ESP.

    Allestimenti

    Gli allestimenti che si trovano nei modelli usati sono il “base” denominato Ambiente, lo sportivo Trend o Zetec per i modelli più recenti ed infine l’elegante e costoso Ghia.

    Restyling nel 2001

    Dopo appena due anni dalla sua commercializzazione, c’è stato un piccolo ringiovanimento estetico, parliamo chiaramente del 2001 quando cioè ci fu l’introduzione dei nuovi gruppi ottici anteriori con frecce integrate e anabbaglianti allo xeno in opzione, diversi erano i parafanghi, aggiornamenti poi anche negli interni e piccoli cambiamenti nelle connessioni elettriche.

    Motori e consumi

    Al momento dell’acquisto di un’auto usata come appunto Focus SW va appunto ben ragionato il motore da scegliere tra quelli disponibili nel 1999. Tra quelli alimentati a benzina c’erano infatti il 1.4 Zetec-SE 16V da 75 cavalli di potenza capace di un consumo medio all’incirca di 15.2 chilometri con un litro di carburante; si passa poi ad un altro benzina: il 1.6 Zetec-SE 16V con potenza di 101 cavalli che dichiara una percorrenza media di 13.7 chilometri con un litro. Si prosegue con il 1.8 Zetec-E 16V da 114 cavalli e 13.1 chilometri con un litro.
    Due i diesel, o meglio tutti 1.8 di cilindrata ma diversificati nelle potenze di 90 e 116 cavalli che rispettivamente erano in denominazione 1.8 Zetec-e da 13.3 chilometri con un litro di media, 1.8 Endura-DI 8V da 90 cavalli con 17.8 chilometri con un litro dichiarati ed infine il 1.8 Duratorq DLD-418 8V da 116 cavalli di potenza massima con 18.8 chilometri con un litro dichiarati dalla Casa.

    Le attenzioni da prendere!

    E’ potente e non troppo rumoroso il motore turbodiesel common-rail, tra i migliori nella sua categoria e sembra proprio quello giusto per questa versione di Focus, specie per chi una station wagon la adopera spesso per viaggi dalle lunghe percorrenze come viaggi o per lavoro. Attenzione però al momento dell’acquisto! C’è da valutare e da sapere che la valvola Egr (quella che rimette in circolo parte dei gas di scarico) si otturava facilmente!

    Esempio di ottimo affare!

    Ford Focus_Estate_1998_1600x1200_wallpaper_06

    Prendiamo come esempio il modello, tra le Focus SW usate, più ricercato ossia il 1.8 TDCi in allestimento Ghia. Questo lo si trova in commercio ad un prezzo di 2.300 Euro se in perfette condizioni quando, da nuovo, costava 19.300 Euro. E’ un motore che risponde alle normative Euro 3, 1753 centimetri cubi di cilindrata, 115 cavalli di potenza e 85 kW e 193 chilometri orari come punta massima rilevata.

    903

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto usateFordFord FocusSW Station Wagon
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI