Salone di Parigi 2016

Ford Fusion al SEMA 2012: versioni speciali della Ford Mondeo americana [FOTO]

Ford Fusion al SEMA 2012: versioni speciali della Ford Mondeo americana [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2012, Auto nuove, Auto sportive, Berline, Ford, Ford Fusion, Ford Mondeo, SEMA-Las-Vegas
Ultimo aggiornamento:

    Ford Fusion by Tjin Edition SEMA

    La nuova Ford Fusion, ossia la gemella americana della Ford Mondeo europea, è un’auto indubbiamente piacevole esteticamente, sportiva e moderna. Proprio per questa ragione tanti appassionati del genere, sia amatori che tuner professionisti, hanno cominciato ad immaginare a delle elaborazioni sulla base di questa vettura. Proprio per alimentare questo sentimento, la Ford ha pensato di preparare quattro modelli speciali della Ford Fusion/Mondeo per il SEMA 2012, il celebre salone di auto elaborate. Tanto per cominciare troviamo la Ford Fusion realizzata da Tjin Edition, equipaggiata con un motore 2.0 litri di cilindrata con tecnologia EcoBoost, abbinato ad una trasmissione automatica a sei rapporti di tipo Select-Shift e con trazione integrale AWD. Mentre la verniciatura in beige è in un certo senso inusuale per una “show car”, il tuner ha anche previsto delle modifiche in un certo senso più tradizionali, al paraurti frontale, al tetto ed ai gruppi ottici.

    Ford Fusion MRT Performance SEMA

    Spostandoci all’interno, i sedili sono rivestiti in pelle Katzkin, mentre l’impianto audio è della Scosche. Ma gli interventi della Tjin Edition non si sono limitati all’estetica: infatti anche il propulsore è stato elaborato per erogare più potenza, mentre l’impianto di scarico adesso vanta un sound più aggressivo. Completano il quadro un assetto ribassato, freni potenziati e grossi cerchi in lega da 21 pollici di diametro con verniciatura in tinta rame (la stessa delle calotte degli specchietti retrovisori), montati su pneumatici Falken.

    Proseguendo, la seconda vettura è la Ford Fusion by MRT Performance. Esteticamente la Fusion MRT è stata realizzata con una verniciatura bicolore in nero e blu, completata da dei vistosi cerchi in lega leggera in blu ad effetto diamantato.

    Purtroppo il tuner non ha rilasciato ancora i dettagli precisi sulle altre modifiche: possiamo immaginare che ci siano anche un nuovo impianto di scarico ed un assetto ribassato, ma per il resto dobbiamo aspettare l’inizio del SEMA 2012.

    Ford Fusion by 3dCarbon SEMA

    La terza Ford Fusion/Mondeo, dotata sempre del solito 2.0 litri EcoBoost con trazione AWD, è quella costruita dalla 3dCarbon – Air Design. La berlina Ford è stata equipaggiata con un inedito body kit, abbinato a dei grossi cerchi in lega a cinque razze doppie. La carrozzeria è verniciata di bianco, mentre il tetto è in fibra di carbonio. Anche se non abbiamo dettagli precisi, possiamo immaginare che anche a livello meccanico ci siano delle novità.

    L’ultimo modello su base Ford Fusion è quella della Ice Nine Group. In questo caso, però, la base di partenza è una Fusion con trazione anteriore, equipaggiata con il motore EcoBoost da 1.6 litri, abbinato ad un cambio manuale a sei marce. Quelli della Ice Nine says dicono che quest’auto è ispirata alle vetture da corsa della “V8 Supercar Series”, proponendosi come una vettura da pista, ma perfetta per girare su strada. A questo punto non ci resta che attendere l’inizio del SEMA 2012.

    Ford Fusion by Ice Nine Group SEMA

    579

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2012Auto nuoveAuto sportiveBerlineFordFord FusionFord MondeoSEMA-Las-Vegas Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI