Ford Kuga, prova su strada del SUV [FOTO e VIDEO]

Ford Kuga, prova su strada del SUV [FOTO e VIDEO]
da in Ford, Ford Kuga, Fuoristrada e SUV, Prove auto su strada, Video Auto
Ultimo aggiornamento:

    Nuovo test drive di AllaGuida.it: questa volta è toccato alla Ford Kuga. Il SUV/crossover lanciato dalla casa americana nel 2008 sta vivendo ormai gli ultimi mesi di vita, dato che a febbraio 2013 uscirà il nuovo modello. E’ una vettura interessante, non troppo ingombrante per essere una “Sport Utility Vehicle”, ma allo stesso tempo spaziosa, con un buonissimo motore sotto al cofano. Noi abbiamo avuto il piacere di provare il motore 2.0 TDCi 163 cavalli 4WD automatico, con allestimento Individual, l’abbiamo provata in città e in autostrada, rimanendone piacevolmente sorpresi. Ma passiamo prima ad analizzare nei dettagli la vettura, per poi parlare della prova su strada.

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA OTTOBRE 2016

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA OTTOBRE 2016

    Dimensioni

    Ford Kuga dimensioni

    Come detto, le dimensioni della Ford Kuga non sono per nulla eccessive, ma dentro, almeno per i passeggeri, lo spazio non manca. E’ il bagagliaio che forse è un po’ carente, ma comunque è in buona compagnia per quanto riguarda la categoria SUV. La lunghezza della Kuga è di 444 cm, larghezza 184 cm, altezza 168.

    Ford Kuga bagagliaio dimensioni

    Il bagagliaio del SUV di Ford, cui si accede attraverso un portellone che si apre in due sezioni orizzontali, per facilitare le operazioni di carico, presenta una capienza di oltre 400 litri di capienza con l”opzione del “kit ripara pneumatici, sufficiente per i passeggeri della vettura. Con ruotino di scorta la capienza si riduce a 360 litri. Il sunto di tutto ciò è che queste dimensioni la fanno muovere bene in città e la rendono ottima per gli spostamenti extraurbani.

    Design ed estetica

    Ford Kuga, design ed estetica

    Parliamo un po’ di esterni della Ford Kuga. A vederla dal davanti saltano subito all’occhio le vistose griglie trapezoidali, con i fari anteriori rastremati. Sotto alla mascherina si nota la slitta paracolpi, che mostra un po’ l’essenza fuoristrada/off-road della macchina. Sul fascione inferiore sono collocati i fari fendinebbia circolari, mentre sul cofano motore sono presenti diverse bombature che rinforzano la rigidità strutturale della parte anteriore. I cerchi possono variare a seconda dell’allestimento: partono dai 17 pollici fino a quelli da 20″ in lega dell’Individual, allestimento che noi abbiamo provato. L’Individiual presenta in più un paraurti più generoso e grossi spoiler. Gli specchietti retrovisori sulle porte integrano gli indicatori di direzione laterali, mentre tra il corpo dello specchietto e la portiera è stato creato un adeguato spazio per il libero flusso dell’aria. La Kuga possiede anche un piccolo spoiler e il tetto panoramico.

    Ford Kuga lato posteriore

    Lo stile del retro del SUV, che presenta un diffusiore posteriore stile slitta, incorpora i doppi terminali di scarico di tipo sportivo che sono di serie su tutti gli allestimenti. Il paracolpi ospita anche le lampade antinebbia di forma allungata. A loro volta, i grandi gruppi ottici posteriori frazionati tra corpo vettura e portellone, danno vita a un tema orizzontale dominante nella coda.

    Interni

    Ford Kuga interni

    Dello spazio in macchina abbiamo già discusso e non poco. Ora parliamo degli interni. Noi abbiamo avuto il piacere di provare l’allestimento Individual e, appena entrati, saltano subito all’occhio il completo sportivo dei sedili in pelle neri. Comodi, avvolgenti, sembra di stare sul divano di casa propria. E’ il classico SUV dove alla guida non si sta un po’ sdraiati, ma è come se fossimo su un trono metaforico, assolutamente seduti come ad un tavolo.

    Ford Kuga Individual Interni

    Il cambio automatico svetta nel tunnel centrale, mentre la plancia presenta nel mezzo lo schermo a 7″ compreso di tutto: connessioni USB per lettori MP3 e navigatore satellitare e interfaccia per schedina SD per il caricamento delle mappe. Di rilievo sulla Kuga due accessori: nel tunnel centrale c’è la presa di corrente a 230V, cioè la stessa tensione di casa che quindi consente l’alimentazione di apparecchi come frigoriferi portatili, consolle di gioco, piccole tv, computer e tablet o semplicemente dei caricabatterie da muro dei cellulari; e il parabrezza Solar Reflect che riduce la quantità di radiazione solare immessa nell’abitacolo che quindi risulta più fresco affaticando meno il climatizzatore. Nel nostro allestimento “Top Level” era presente anche Bluetooth con il sistema di comando vocale consente un controllo vocale per il telefonino, il sistema audio e il climatizzatore DEATC con la doppia regolazione elettronica automatica della temperatura. Questi sistemi permettono anche l’accesso diretto alla memoria del telefonino tramite il sistema audio e la composizione vocale dei numeri telefonici per una chiamata più sicura.

    Prova su strada

    Ford Kuga prova su strada

    Ford Kuga è il primo prodotto di Ford Europa nel competitivo mercato europeo dei SUV/crossover compatti. E’ una vettura dinamica, ben bilanciata, con ottime proporzioni e garantisce una spaziosa abitabilità per il conducente e per i passeggeri.

    Entriamo in macchina e schiacciamo il pulsante di avviamento “Ford Power” per un’agevole messa in moto del veicolo senza chiave che fa parte dell’equipaggiamento di serie su tutti gli allestimenti Kuga. Disposto centralmente e in modo opportuno sul pannello strumenti, il pulsante di avviamento “Ford Power” consente un’accensione del motore in meno di 500 millisecondi, un tempo record nella categoria. Il cambio automatico la rende forse un po’ meno scattante, ma sicuramente aumenta la comodità della vettura già di per se altissima. E’ un SUV estremamente silenzioso, che non ti accorgi di quanto vai veloce se non guardi il tachimetro. E’ grande si, ma in città si riesce ad usare benissimo, meglio dei compagni di categoria. Lo sterzo è preciso e puntuale, e la macchina reagisce benissimo ai repentini cambi di direzione, dimostrando un’agilità senza eguali.

    Ford Kuga touch screen

    I parcheggi poi sono ancora più semplici, grazie alla nuova telecamera montata sul portellone, che garantisce una visuale chiara e convessa dell’area posteriore della vettura e la trasmette sul monitor da 7” a colori non appena il conducente inserisce la retromarcia. L’immagine trasmessa dalla telecamera è sufficientemente ampia e angolata e abbraccia anche l’area più in basso, e può così aiutare il conducente ad evitare i piccoli ostacoli e riduce significativamente la probabilità di rovesciare oggetti. Un’ulteriore grafica che si sovrappone all’immagine sullo schermo a colori mostra un’area di due metri per il posteriore di Kuga e assiste il conducente indicando dove la vettura andrà a posizionarsi mantenendo l’angolo di sterzata impostato. Le linee guida della grafica cambiano colore quando si riduce la distanza dagli ostacoli più vicini. In autostrada i viaggi non li senti neanche, a parte per i consumi. Già perché questo è sicuramente uno degli anelli deboli della vettura. Non che fosse una grossa sorpresa, ma i quasi 9 litri per 100 kilometri nel ciclo misto non ce li aspettavamo. Vero che avevamo al versione Individual di top gamma, quindi quella con i maggiori consumi, però il tutto ci è parso un po’ eccessivo. Per il resto è stata una gradevolissima compagna di viaggio per qualche giorno, una vettura che consiglieremo a tutti coloro che vogliono comprare un SUV compatto.

    Prezzi, motori e allestimenti

    Ford Kuga Individual

    Per quanto riguarda le motorizzazioni della Ford Kuga c’è ben poco da dire: è disponibile un solo motore 2.0 TDCi con 140 cavalli 2WD e 163 cavalli 4WD Per la 4WD è stato implementato un sistema che attiva la motricità sulle ruote posteriori solo in caso di necessità, cioè quando manca aderenza all’anteriore, e in maniera progressiva fino a un massimo del 50% della coppia motrice disponibile distribuita sul posteriore. Inoltre, in casi ancora più particolari, il sistema, denominato Haldex, in modalità del tutto automatica è in grado di assegnare la coppia motrice anche a una sola delle ruote sullo stesso asse.

    Ford Kuga individual retro

    Gli allestimenti sono 3: Kuga+, Titanium e Individual, in stretto ordine crescente di prezzo. Il ricco livello di equipaggiamenti di serie comprende importanti tecnologie di assistenza alla guida come il Controllo Elettronico di Stabilità ESP con il sistema Anti-Ribaltamento elettronico (ARM), e l’ABS con la Distribuzione Elettronica della Forza Frenante (EBD). Inoltre, tutti i modelli Kuga sono dotati del pulsante di avviamento “Ford Power”.

    Ford_Kuga_prezzi

    Arriviamo infine ai prezzi: si parte da 27.500 euro del Kuga+ 2,0 TDCi 140 CV 2WD fino ad arrivare ai 37.750 del 163 CV 4WD automatico allestimento Individual. Di seguito il listino prezzi completo e aggiornato.

    Kuga+ TDCi 2.0 140 CV 2WD a 27.500 euro
    Kuga TDCi 2.0 140 CV 2WD Titanium a 29.000 euro
    Kuga+ TDCi 2.0 163 CV 4WD a 29,750 euro
    Kuga TDCi 2.0 163 CV 4WD Titanium a 31.250 euro
    Kuga TDCi 2.0 163 CV 4WD Individual a 36.250 euro
    Kuga TDCi 2.0 163 CV 4WD Automatica Individual a 37.750 euro

    Pro e contro

    PRO
    - Estetica: noi abbiamo provato la versione Individual e per il nostro parere la macchina è uno spettacolo. Bellissima.
    - Comodità: raramente siamo stati così comodi su una vettura.
    - Facilità di guida: con il cambio automatico sembra di stare alla Playstation da quanto sia facile da guidare.

    PRO
    - Consumi
    - Prezzi

    Video

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA OTTOBRE 2016

    1758

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FordFord KugaFuoristrada e SUVProve auto su stradaVideo Auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI