Ford Mondeo 2013, test prima del lancio per la gemella della Ford Fusion

Ford Mondeo 2013, test prima del lancio per la gemella della Ford Fusion
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Ford Fusion, tre quarti anteriore

Arriverà il prossimo anno nel Vecchio Continente, ma già sappiamo tutto di lei, anche se un muletto gira camuffato per i test pre-lancio. Ford Fusion. Messa così non vi dirà molto, alcuni potrebbero pensare al vecchio modello in stile suv da città, su base Fiesta, ma nel mondo dei nomi differenziati su ogni mercato, la Ford Fusion altro non è che il nome scelto negli Usa per quella che noi conosciamo come Ford Mondeo.
Al Salone di Francoforte dello scorso anno, il costruttore tedesco presentò il concept Evos, anticipando che numerosi sarebbero stati i richiami stilistici sulla nuova generazione di Ford Mondeo. E fu un cambiamento radicale nel disegno, con tratti più decisi e spigolosi che si contrapponevano nettamente con le forme più anonime della Mondeo.

La nuova Ford Mondeo 2013 è una berlina più dinamica e accattivante, perché non è detto che una tre volumi quattro porte da buon padre di famiglia non possa essere anche bella esteticamente. Il cambiamento più profondo è nel frontale, dove i richiami alla Evos – specialmente nei gruppi ottici – sono evidenti. Anche la calandra contribuisce, e non poco, a slanciare l’intero muso, pur non essendo delle più originali come forme. Provate a rinoscere quale altro marchio ha tratti uguali.

Ford Fusion, tre quarti posteriore

La fiancata è più tradizionale. Mentre i cerchi in lega di dimensioni generose alleggeriscono una vista che vede la linea di cintura regolare ma piuttosto alta. Sembrerebbe quasi un’auto premium tedesca, a guardarla da passaruota a passaruota. Cambia (poco) la coda. Volume del bagagliaio alto, con la fanaleria molto simile al modello attualmente in commercio. Quasi una coda tronca, pesante stilisticamente se confrontata al design del frontale.
Sul piano tecnico, al momento sappiamo che esordirà con tre motori, di cui due benzina: entrambi turbo, avranno una cilindrata di 1600 cc e 2000 cc, con potenze rispettivamente di 181 cavalli (233 Nm) e 240 cavalli (340 Nm coppia massima). Potenze in crescita rispetto al 1.6 litri attuale da 160 cavalli. Quanto alla motorizzazione diesel mancano dati ufficiali, nella gamma attuale c’è un 2 litri da 163 cavalli e un 2.2 litri da 200 cavalli che potrebbero essere confermati. Non è da escludere, infine, il lancio in un secondo momento di un modello ad alimentazione ibrida, con batterie agli ioni di litio.

Ford Fusion, interni

Restano quasi immutate le dimensioni, con una lunghezza di 4.87 metri, un passo di 285 centimetri, mentre scende l’altezza complessiva, da 150 a 147 centimetri, come anche la larghezza, da 1 metro e 89 a 1 metro e 85. Il listino attuale della Ford Mondeo parte da 26.750 euro per la versione benzina 1.6 litri da 160 cavalli con start&stop.

528

Vedi anche:

Peugeot Exalt al Salone di Pechino

Guarda il video della nuova Peugeot Exalt, la nuova elegante coupé che verrà svelata per la prima volta dal vivo al prossimo salone dell'auto di Pechino. Siamo di fronte ad un bellissimo concept, che riprende in diversi dettagli quello famoso della casa del Leone di nome Onyx di qualche tempo fa.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mar 29/05/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici