Ford Mondeo Vignale: berlina e station wagon al Salone di Francoforte 2013 [FOTO]

Ford Mondeo Vignale: berlina e station wagon al Salone di Francoforte 2013 [FOTO]

Ford annuncia la Mondeo Vignale, con carrozzeria berlina e wagon

da in Auto 2015, Auto di lusso, Auto nuove, Berline, Ford, Ford Mondeo, Salone auto, Salone di Francoforte 2015, SW Station Wagon
Ultimo aggiornamento:

    L’abbiamo scovata al Salone di Francoforte 2013. Per capire quanto la Ford Mondeo Vignale, berlina e station wagon, sia speciale e punti decisa su una clientela esigente e alla ricerca del lusso – anche su una segmento D generalista – serve un piccolo ripasso di storia.
    Capita che un dipendente degli stabilimenti Farina, carrozzeria di quello che fu fratello del più noto Pinin Farina, decida di mettersi in proprio a metà del secolo scorso, creare un atelier a Grugliasco – almeno così lo chiameremmo oggi – e rivisitare modelli più disparati. Tante Fiat, ma anche Maserati 3500 GT Spyder, una Ferrari dello “scandalo”, shooting brake quasi 45 anni prima della FF (era il 1968 della 330 GT Vignale station).

    Fatte le debite presentazioni, viene più semplice capire quale sia il “core business” dell’allestimento Vignale sulla Mondeo.
    Slittato al 2014 il debutto del nuovo modello, dovremo attendere il 2015 per la variante più lussuosa e particolare. Intanto, con 18 mesi di anticipo il marchio tedesco annuncia alcune delle caratteristiche del suo top di gamma, che verrà esteso con lo stesso nome anche agli altri modelli.

    Ford Mondeo Vignale berlina, interni

    Sono un fiorire di rivestimenti pregiati, gli interni. Perché se la carrozzeria accoglie modesti ritocchi, l’abitacolo ne vien fuori impreziosito come e più di una berlina premium. Al di là dei sedili in pelle, accuratamente cuciti con un motivo a rombi, la pelle riveste portiere, volante, palpebra della strumentazione e console centrale. A sottolineare come la Vignale sia qualcosa in più rispetto a una “semplice” Mondeo ben accessoriata, corrono in soccorso le numerose targhette disseminate sul portellone del bagagliaio e dentro l’abitacolo, quasi a voler creare un’identità ben precisa e separata rispetto al prodotto standard.

    La conferma di come il target sia un cliente attento a ritagliarsi un prodotto esclusivo e su misura, giunge dai servizi extra-auto, come privilegi vip per il trasporto aereo, il credito, iniziative con le catene alberghiere.

    Insomma, Ford Mondeo Vignale diventa il collegamento per un trasporto di fascia alta, a dispetto di un marchio generalista.

    Ford Mondeo Vignale berlina, plancia e cambio

    La telematica a bordo conferma la presenza del Sync di Ford e la connettività MyFord touch, grazie alla quale si potrà sfruttare l’hotspot per collegare altri dispositivi alla Rete.
    All’esterno, le Vignale – berlina e wagon – saranno caratterizzate dalla griglia e dalle cornici dei fendinebbia cromate, cerchi in lega da 20 pollici con la stessa finitura, ripresa anche sui gusci degli specchietti retrovisori, le maniglie e il profilo longitudinale a metà delle portiere.
    La variante wagon, come spesso accade, regala un profilo ancor più slanciato e piacevole, impreziosito dalle barre longitudinali, mentre a metà del paraurti un inserto cromato riporta l’allestimento in bella evidenza.

    Proprio sul bagagliaio vanno spese due parole extra. Detto della capacità di carico importante della wagon, sulla berlina è previsto un ripiano che, diversamente da quanto siamo abituati a vedere, non sarà un doppio-fondo, bensì andrà a posizionarsi a mo’ di cappelliera, evidentemente assente in una tre volumi quattro porte.

    565

    Salone dell'auto di Francoforte 2013, tutte le foto
    Le ragazze del Salone di Francoforte 2013
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2015Auto di lussoAuto nuoveBerlineFordFord MondeoSalone autoSalone di Francoforte 2015SW Station Wagon
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI