Ford Mustang 2018, svelato il restyling [FOTO]

Ford Mustang 2018, svelato il restyling [FOTO]

Presentata a Los Angeles la versione 2018 della sportiva americana. Arriva il cambio automatico a 10 marce. Abbandonato il V6

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2018, Auto sportive, Ford, Ford Mustang
Ultimo aggiornamento:
    Ford Mustang 2018, svelato il restyling [FOTO]

    E’ arrivata, anzi è stata svelata, l’edizione 2018 della Ford Mustang. Si tratta del restyling della sesta generazione della più celebre auto sportiva prodotta dalla casa americana. Curioso che non sia stata scelta la più tradizionale cornice del salone di Detroit, a pochi giorni di distanza. Infatti era opinione diffusa che l’iconica pony car avrebbe avuto il palcoscenico del NAIAS. Il pubblico del reveal, tenutosi a Los Angeles, si è consolato con l’apparizione dell’attore Dwayne “The Rock” Johnson. Le vendite negli Stati Uniti cominceranno in autunno.


    Fra le novità della nuova Mustang, quella più importante è l’adozione del nuovo cambio automatico a 10 rapporti che la Ford ha sviluppato insieme alla General Motors; il primo modello in cui è stato utilizzato è la Chevrolet Camaro ZL1. Gli vengono attribuite velocità di cambiata elevatissime. E’ confermato che questo tipo di trasmissione verrà riservato alla motorizzazione più spinta, cioè il V8 5.0 che per gli americani è di gran lunga il motore preferito. Quindi la versione turbo col quattro cilindri 2.3 EcoBoost conserverà l’attuale automatico a sei rapporti. Viene anche dismessa la motorizzazione V6. Il V8 guadagna qualcosa in potenza e coppia, non comunicati i valori. Le sospensioni usano la tecnologia MagneRide per una migliore maneggevolezza.

    I ritocchi al design non sono molti ma ben calibrati.

    Davanti il cofano è più basso, dietro sono stati ridisegnati i Led e il paraurti. Doppi scarichi per la versione EcoBoost, quattro per la GT col V8. Per quanto riguarda gli interni, spicca il nuovo quadro strumenti, ora tutto digitale con uno schermo da 12 pollici. Alcuni ritocchi anche ai rivestimenti, in particolare i sedili. Aggiornata la tecnologia di sicurezza. Inclusi ora i sistemi Pre-Collision Assist con rilevamento pedoni, distance alert, lane-departure warning, lanekeeping assist e Driver Alert System.
    Per quanto riguarda comunicazioni e multimedia, il Sync3 include Ford Pass, che permette di accedere a parecchie app specializzate, fra cui quelle per l’apertura remota della vettura.

    La generazione attuale della Ford Mustang, la sesta da quando il modello esordì nel lontano 1964, è entrata sul mercato americano alla fine del 2014 come modello 2015. Accanto al tradizionale V8 si è visto il ritorno di un motore a quattro cilindri, non accadeva dal 1193. Il 2.3 EcoBoost, turbo a 16 valvole con iniezione diretta, eroga 317 cavalli a 5.500 giri. Invece il V8 5.0, aspirato, raggiunge 421 cavalli a 6.500 giri. Da questa generazione la Mustang viene esportata ufficialmente in tutti i mercati, mentre prima era un modello riservato agli Stati Uniti. Chi la voleva senza risiedere in America doveva ricorrere all’importazione parallela. La Mustang nel 2015 è stata l’auto sportiva più venduta nel mondo, grazie a 141.868 esemplari, di cui circa 110.000 coupé. Globalmente la motorizzazione preferita è la V8, mentre In Italia si sceglie maggiormente quella a quattro cilindri.

    502

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2018Auto sportiveFordFord Mustang
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI