Motor Show Bologna 2016

Ford Mustang 2018, foto spia: il muletto mascherato gira a Detroit [FOTO]

Ford Mustang 2018, foto spia: il muletto mascherato gira a Detroit [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2018, Auto sportive, Ford, Ford Mustang, Foto Spia
Ultimo aggiornamento:

    C’è poco da spiare in queste foto spia della prossima Ford Mustang. Il camuffamento pesantissimo copre alla perfezione i dettagli che differenzieranno il restyling di quello che sarà negli Stati Uniti il modello 2018. E’ molto probabile la sua presentazione il prossimo gennaio, al salone di Detroit 2017, la manifestazione di casa per l’ovale blu e le sue tradizionali due concorrenti compaesane.

    Dalle foto spia di questo muletto ritratto nei dintorni di Detroit e, più precisamente, del quartier generale Ford di Dearborn, non si vede niente, è inutile azzardare ipotesi sulle differenze nel design; sarebbe come cercare d’indovinare il contenuto di una carta da gioco (non segnata) quando è girata verso il dorso. Ognuno può divertirsi a immaginare la nuova Mustang nel modo che preferisce. Generalmente i ritocchi stilistici sono sempre concentrati su proiettori, calandra, paraurti e a volte spoiler; vale a dire le uniche parti che si possono modificare senza dover ridisegnare tutta la macchina.

    Ford Mustang 2018 foto spia 05

    La Mustang 2018 a stelle e strisce approderà successivamente in modo ufficiale anche in Europa, proseguendo la scelta fatta col modello attuale. La novità più importante, secondo quanto si sente, dovrebbe essere l’adozione del nuovo cambio automatico a 10 rapporti che la Ford ha sviluppato insieme alla General Motors; il primo modello in cui è stato utilizzato è la Chevrolet Camaro ZL1. Gli vengono attribuite velocità di cambiata elevatissime.

    Per quanto riguarda la Ford Mustang, è probabile che esso venga riservato alla motorizzazione più spinta, cioè il V8 5.0 che per gli americani è di gran lunga il motore preferito. Quindi la versione turbo col quattro cilindri 2.3 EcoBoost dovrebbe conservare l’attuale automatico a sei rapporti.

    La generazione attuale della Ford Mustang, la sesta da quando il modello esordì nel lontano 1964, è entrata sul mercato americano alla fine del 2014 come modello 2015. Accanto al tradizionale V8 si è visto il ritorno di un motore a quattro cilindri, non accadeva dal 1193. Il 2.3 EcoBoost, turbo a 16 valvole con iniezione diretta, eroga 317 cavalli a 5.500 giri. Invece il V8 5.0, aspirato, raggiunge 421 cavalli a 6.500 giri. Da questa generazione la Mustang viene esportata ufficialmente in tutti i mercati, mentre prima era un modello riservato agli Stati Uniti. Chi la voleva senza risiedere in America doveva ricorrere all’importazione parallela. La Mustang nel 2015 è stata l’auto sportiva più venduta nel mondo, grazie a 141.868 esemplari, di cui circa 110.000 coupé. Globalmente la motorizzazione preferita è la V8, mentre In Italia si sceglie maggiormente quella a quattro cilindri.

    440

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2018Auto sportiveFordFord MustangFoto Spia

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI