Motor Show Bologna 2016

Ford Mustang Edizione Limitata SR-71 M.Y. 2011

Ford Mustang Edizione Limitata SR-71 M.Y. 2011

La Ford Mustang avrà una serie limitata costruita da due appassionati del settore, Shelby e Roush

da in Auto Edizione Limitata, Ford Mustang, Mondo auto, Tuning
Ultimo aggiornamento:

    mustang rs

    La Ford Mustang avrà una versione gemella con la costruzione della Mustang SR-71 versione 2011. La sigla della vettura lascia capire che il costruttore è un’azienda americana che, già in passato, si era espressa proprio sul modello della casa del Michigan. Le iniziali SR, infatti, stanno per Shelby e Roush, due costruttori che sono dei veri e propri appassionati della Mustang. Carroll Shelby è stato un istruttore di volo della USAF e Jack Roush un pilota famoso dei P-51 Mustang. Il loro obiettivo era costruire un veicolo molto apprezzato che potesse eccitare tanti appassionati e collezionisti.

    Così i due hanno voluto creare una Mustang davvero unica. Per fare ciò, si sono ispirati al Blackbird, un velivolo da ricognizione a lungo raggio. C’è da dire che il suddetto modello di Mustang sarà messa all’asta Giovedì 29 Luglio, presso l’Experimental Aircraft Association (EAA), al Museo di Oshkosh, nel Wisconsin. La Mustang SR-71 avrà tante caratteristiche inedite: innanzitutto un monoblocco di alluminio che conterrà un nuovo motore da 5,0 litri Ti-VCT, con architettura V8.

    La sovralimentazione è della Ford Racing che fornisce anche il cosiddetto Ford Racing Handling Pack, allestimento estremamente sportivo. Poi, il pacchetto Ford Racing per il sistema di scarico; il SVT Track Pack che include ruote in vernice personalizzata da 19 pollici davanti e 20 pollici nella parte posteriore.

    Il tetto è in vetro con un esclusivo trattamento grafico. La personalizzazione dei sedili Recaro da gara, con la firma ricamata di Jack Roush e Carroll Shelby.

    La vettura presenta altre personalizzazioni di tipo racing al volante. Il divano posteriore è stato rimosso per accentuare l’ambiente corsaiolo del pozzetto posteriore. Tutto il cruscotto e gli strumenti di navigazione sono stati modificati in stile. La vettura ha in dotazione anche un roll-bar, per la sicurezza interna del guidatore. Poi, tutta una serie di accessori personalizzati, che vanno dalla consolle ai tappetini, passando dalle portiere interne. Dopo l’asta, il denaro raccolto sarà devoluto ad organismi di beneficenza negli USA.

    388

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto Edizione LimitataFord MustangMondo autoTuning

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI