Ford non ha abbandonato Aston Martin

Ford non ha abbandonato Aston Martin

da , il

    allaguida.it - Aston Martin

    Nonostante 925 milioni di dollari abbiano sancito l’uscita di Aston Martin dall’orbita Ford e l’ingresso del marchio britannico nella nuova proprietà “mista” (tra cui si distinguono la Prodrive e due società d’affari del Kuwait), il gigante americano continua (e continuerà) ad avere una parte nei destini della Casa di Crewe.

    Ford, insomma, avrà parte nelle decisioni su presente e futuro di Aston Martin sotto vari aspetti.

    I) Ford mantiene la proprietà dello stabilimento di Colonia, in Germania, dove vengono prodotti i motori a 8 e 12 cilindri.

    II) Aston Martin, grazie a Ford, continuerà a beneficiare delle facilitazioni di prezzo nell’ambito dell’approvvigionamento di materie prime, soprattutto alluminio.

    III) Gli ingegneri Ford continueranno a recitare sempre un ruolo fondamentale nel futuro aziendale, soprattutto in questo momento in cui il marchio è impegnato nello sviluppo della Rapide (la cui produzione è stata recentemente assicurata), l’attesa coupé a quattro porte destinata a confrontarsi con la Porsche Panamera.