NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Ford per prima sul nuovo social network Google+

Ford per prima sul nuovo social network Google+

Ford è la prima casa automobilistica al mondo presente sul nuovo social network Google+ presentato da qualche settimana

da in Curiosità Auto, Ford, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    ford google+

    Ford è la prima casa automobilistica presente sul nuovo social network Google+ lanciato da qualche settimana. Si tratta di un social network ancora in fase sperimentale, accessibile in questo momento solo ad inviti e non aperto a tutti. Questo perchè i vertici del motore di ricerca vogliono testare ancora per qualche tempo il funzionamento della piattaforma. Nonostante questo Ford ha deciso di aprire una propria pagina ufficiale per interagire con propri i fan ed essere disponibile in un contesto nel quale è la prima casa automobilistica del mondo a partecipare in questa fase di test.

    La scelta di Ford non è stata però concordata con Google, che si è detta interessata a verificare le capacità di Google+ in chiave business, ma sembra che non abbia gradito molto la decisione di Ford di entrare in questo progetto prima che da Mountain View dessero l’autorizzazione ad un utilizzo per fini promozionali della piattaforma.

    Ford si è comunque portata in una posizione di vantaggio rispetto alla concorrenza, essendo arrivata per prima in un settore che, qualora dovesse confermare quelle che sono le premesse, potrebbe rivelarsi un importante concorrente per Facebook, dando così alla casa automobilistica americana un vantaggio rispetto agli altri costruttori che arriveranno in un momento successivo.


    Non un vantaggio minimo questo per Ford che può quindi puntare già adesso a un numero di utenti iscritti al proprio profilo che si aggira intorno ai 2.200, che sono destinati a crescere sicuramente in seguito con l’apertura del social network in versione business che è comunque in programma entro il 2011.

    304

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità AutoFordMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI