NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Ford Windstar: rischio richiamo per 900.000 monovolume

Ford Windstar: rischio richiamo per 900.000 monovolume

Le autorità americane hanno avviato un'inchiesta su 900

da in Mondo auto, Monovolume, Richiami Auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Ford Windstar

    Gli organismi federali americani continuano a prestare grande attenzione alla sicurezza delle auto che circolano sulle strade degli Stati Uniti. Tocca ora alla Ford essere sotto la lente d’ingrandimento della NHTSA (National Highway Traffic Safety Administration) per via di un difetto riscontrato sulla Ford Windstar. Sono ben 234 gli utenti di questa monovolume che avrebbero riportato la rottura dell’asse posteriore dei modelli 1999-2003 dell’auto, condizione che potrebbe portare al richiamo di 900.000 Windstar.

    Fortunatamente, nonostante un problema di questa natura possa potenzialmente portare alla perdita di controllo della vettura, sono solo due gli incidenti verificatisi a causa di questo difetto, entrambi senza gravi conseguenze. L’indagine assume dunque un carattere preventivo e di verifica, come molte di quelle effettuate recentemente.

    La maggior parte delle segnalazioni arriva da Stati in cui si fa largo uso del sale per evitare la formazione di ghiaccio sulle strade.

    E’ possibile che questo elemento abbia corroso gli assi posteriori delle auto in questione, portandoli in alcuni casi fino alla rottura. Tutti i rapporti si riferiscono a velocità superiori ai 60 km/h.

    Un altro problema sul quale dovrà essere fatta chiarezza è il rifiuto da parte della Ford di fornire la riparazione del problema in garanzia, nonostante i meccanici avessero confermato che si trattava chiaramente di un difetto di fabbricazione. La spesa per riparare l’asse posteriore della Windstar è superiore ai 900 dollari.

    288

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo autoMonovolumeRichiami AutoSicurezza Stradale
    PIÙ POPOLARI