Foto spia Aston Martin Rapide S: in arrivo una versione più potente?

Foto spia Aston Martin Rapide S: in arrivo una versione più potente?
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Aston Martin Rapide S, foto spia

Indubbiamente l’Aston Martin Rapide è una delle più belle berline a quattro porte sportive. Tuttavia se dobbiamo analizzare con occhio critico il lato delle prestazioni, forse l’inglese ha qualcosa in meno delle dirette concorrenti, quali: Porsche Panamera Turbo o Turbo S, Mercedes CLS 63 AMG e simili. Infatti il motore della Rapide è un 6.0 litri V12 in grado di sviluppare una potenza massima di 477 cavalli ed una coppia di 600 Nm, che fanno accelerare la berlina sportiva da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi e le fanno raggiungere i 303 chilometri orari. Queste prestazioni, seppur già ottime, sono inferiori a quelle delle concorrenti appena citate e così sembra che in Aston Martin, dopo aver svelato la nuova Vanquish nei giorni passati, stiano già pensando ad una nuova Rapide S, ossia una versione più potente. I colleghi di Motorauthority hanno sorpreso in una serie di foto spia al Nurburgring un muletto della nuova Aston Martin Rapide S alle prese con la fase di sviluppo.

  • Aston Martin Rapide S fiancata
  • Aston Martin Rapide S foto spia
  • Aston Martin Rapide S frontale
  • Aston Martin Rapide S laterale

Questo nuovo allestimento, facendo un paragone, starebbe alla Rapide un po’ come è stata la DBS per la DB9. In particolare, a giudicare anche dalle camuffature presenti sulla vettura, la versione ‘S’ sarà caratterizzata a livello estetico da paraurti più sportivi del normale: quello anteriore dotato di prese d’aria più grandi, quello posteriore di un ampio diffusore inferiore. In generale il design si ispirerà maggiormente a quello della nuova Vanquish, in modo da portare il family feeling leggermente aggiornato anche sulla berlina. Per il resto l’estetica si caratterizzerà, infine, di cerchi in lega dal design specifico e di loghi identificativi del modello.

Il vero pezzo forte della nuova Aston Martin Rapide S, comunque, riguarderà il motore: sotto al cofano, stando alle indiscrezioni, potremmo trovare il propulsore da 6.0 litri V12 montato sulla DBS. Quest’unità montata sulla Aston DBS eroga una potenza di 517 cavalli ed ammettendo un simile valore anche sulla Rapide S, questo consentirebbe alla berlina sportiva delle prestazioni degne delle migliori concorrenti. A tutto questo andranno aggiunti anche una rivisitazione dell’assetto (sarà più rigido e sportivo) e l’adozione di nuovi freni carboceramici. Rispetto alla normale Rapide, la S potrebbe costare circa 20.000 euro in più.

L’arrivo sul mercato è previsto per il 2013, anno in cui arriverà probabilmente anche un leggero facelift della versione normale dell’Aston Martin Rapide, che sarà leggermente aggiornata per essere più in linea con il nuovo family feeling del marchio.

451

Vedi anche:

Peugeot Exalt al Salone di Pechino

Guarda il video della nuova Peugeot Exalt, la nuova elegante coupé che verrà svelata per la prima volta dal vivo al prossimo salone dell'auto di Pechino. Siamo di fronte ad un bellissimo concept, che riprende in diversi dettagli quello famoso della casa del Leone di nome Onyx di qualche tempo fa.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Sab 30/06/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici