Foto spia Mini Cooper: arriva nel 2014 la cinque porte [FOTO]

Foto spia Mini Cooper: arriva nel 2014 la cinque porte [FOTO]
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2014, Auto nuove, Berline, Foto Spia, Mini, Mini Cooper
Ultimo aggiornamento:

    Quella che potete vedere dalle foto che vi proponiamo dalla nostra galleria fotografica sno le foto spia della Mini Cooper nella variante a cinque porte: un’inedita versione attesa da molti. Ad oggi nella gamma Mini ci sono “due” modelli che possono avvicinarsi a questo esemplare ancora camuffato e sono la Countryman (crossover) e la Clubman (quasi un mini station-wagon).
    Non aspettiamoci il debutto nelle concessionarie di questo modello direttamente il prossimo anno perché questa Mini a cinque porte sarà disponibile alle ordinazioni dal 2014. Intanto non ci è ancora noto il luogo del debutto, un Salone chiaramente. A quanto pare dalle immagini, le porte posteriori si apriranno in maniera convenzionale.

    Mini Cinque porte: le indiscrezioni dalla Casa

    Ad oggi tutti i preparativi per questo modello circa le indiscrezioni ufficiali diramate dalla Casa o le primissime informazioni sulla meccanica, motorizzazioni o quant’altro non sono ancora state rese note. Infatti le immagini dei test su strada ritraggono uno scoop non atteso in questo periodo. Le foto che potete vedere sono state scattate dai colleghi del sito inglese autoevolution.com.

    Mini Cinque porte: le peculiarità dell’accesso

    Quello di cui dobbiamo preoccuparci in maniera particolare sono appunto le portiere posteriori, il design che faranno prendere al modello che stiamo discutendo e tutte le novità stilistiche che andranno ad aggiungersi a questa Mini. Sulle fiancate le maniglie delle porte posteriori sono in posizione normale, ossia collocate sulla lamiera della portiera stessa e non “a scomparsa” come ad esempio avvenuto su Ypsilon o su Giulietta, per citare due modelli. Si conferma così anche il fatto che l’apertura delle portiere posteriori non avverrà in maniera controvento come invece accade su Opel Meriva. La soluzione dell’apertura delle cinque porte in maniera tradizionale è resa possibile dall’adozione di un pianale dal passo più lungo rispetto a quello attuale.

    Il pianale infatti sarà condiviso con quello della emergente generazione della Bmw Serie 1 Gran Turismo.

    Mini 5 porte laterale posteriore sinistro

    Mini Cinque porte: tutta nuova la piattaforma

    Dopo le immagini del prototipo denominato Rocketman è un dato di fatto che gli ingegneri Bmw del dipartimento Mini stanno seriamente progettando piattaforme di nuova entità ossia con un passo modificato rispetto all’attuale e appunto lo si è notato in quello introdotto per l’assemblamento di Rocketman. Secondo le prime indiscrezioni, la differenza sarebbe di sooli 5 centimetri, ma potrebbero essere anche di più. Sempre i rumors del web confermano anche che le portiere posteriori sono di piccole dimensioni e quindi, in qualche modo, saranno d’obbligo dei “sacrifici” nell’accessibilità degli adulti di statura medio-alta.

    Mini Cinque porte: nuove motorizzazioni

    Il nuovo motore a tre cilindri verrà sicuramente adoperato per questo nuovo esemplare di Mini a cinque porte che non ha ancora un nome ufficiale. I livelli di potenza ad ora non sono ancora ufficiali ma lo saranno a breve appunto per il buon approcio che deve avere con la clientela.

    Mini Cinque porte: gli allestimenti

    Per quanto riguarda le versioni, invece, rimarranno sicure quelle disponibili ad oggi per le “normali” Mini quindi le Cooper, Cooper S equipaggiate anche di un innovativo quattro cilindri sempre ovviamente di origine del Gruppo BMW.

    621

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2014Auto nuoveBerlineFoto SpiaMiniMini Cooper
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI