NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Foto spia Porsche 911 Targa 2013: ritorna un classico dal passato?

Foto spia Porsche 911 Targa 2013: ritorna un classico dal passato?
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2013, Auto nuove, Auto sportive, Foto Spia, Porsche, Porsche 911
Ultimo aggiornamento:

    La versione Targa dell’ultima serie della Porsche 911 serie 991 è stata sorpresa dai nostri colleghi di Motorauthority. Il prototipo delle foto spia della Porsche 911 Targa 2013 è coperto solo da poche camuffature e, come noterete di certo, ha la parte centrale del tetto smontata, che fa vedere in modo molto chiaro quale sarà la soluzione impiegata nel modello di serie. Nella gallery fotografica, però, trovate anche le immagini di una 911 Targa con il tetto montato, sempre sopresa durante una fase di test su strada. L’estetica resterà sostanzialmente quella della versione coupè della Porsche 911 991, perchè infatti le uniche differenze andranno ricercate nel tetto. La soluzione per il padiglione è quasi del tutto analoga a quella che un tempo c’era sulla vecchia Porsche 911 Targa del 1967, ossia la prima ad introdurre questa particolare configurazione per la carrozzeria.

    La parte superiore del tetto della nuova Porsche 911 Targa 2013, quella sopra alla zona anteriore dell’abitacolo, è rigida e rimovibile. Subito dietro a questo elemento c’è l’immancabile roll bar, quasi un marchio di fabbrica delle Porsche Targa; la zona del lunotto, invece, non si capisce ancora bene in che materiale sarà fatta. Un’ipotesi è che sia in tela e quindi retrattile, un’altra prevede che sia rigida anch’essa.

    La seconda delle due ipotesi potrebbe prevedere un grosso pannello in vetro, che andrebbe a ripiegarsi nella parte posteriore del veicolo, nella zona dietro al roll bar, con un movimento elettrico.

    A parte la soluzione per il tetto, come abbiamo già accennato, la Porsche 911 Targa dovrebbe essere sostanzialmente simile alle rispettive versioni coupè. Di conseguenza anche i motori che spingeranno saranno i medesimi: un 3.4 litri flat-six da 350 cavalli per l’equivalente della Carrera (che probabilmente si chiamerà semplicemente Targa), ed un più generoso 3.8 litri sempre sei cilindri da 400 cavalli per la versione S. La trasmissione sarà affidata ad un cambio manuale a sette marce o, in alternativa, al solito automatico sequenziale PDK a doppia frizione.

    L’arrivo sul mercato è previsto per la prima metà del 2013 o comunque prima dell’inizio dell’estate, mentre successivamente dovrebbero arrivare anche le varianti a trazione integrale. In questo modo la gamma si comporrà anche delle Porsche 911 Targa 4 e Targa 4S. Insomma, un ritorno di un classico del passato, che certamente farà felici i tanti amanti delle vetture della casa di Stoccarda.

    414

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2013Auto nuoveAuto sportiveFoto SpiaPorschePorsche 911
    PIÙ POPOLARI