Geely, auto in vendita solo sul web

Geely, costruttore che ha comprato Volvo, dal prossimo mese di aprile, importerà i primi modelli, una berlina, la Geely Emgrand EC7, C/D e una compatta a due volumi

da , il

    geely auto vendita web internet

    Geely, il costruttore che ha comprato la Volvo, dal prossimo mese di aprile, importerà i primi modelli, una berlina, la Geely Emgrand EC7 e una compatta a due volumi. I prezzi dovrebbero essere bassi, circa 12.000 euro, quasi quanto un’utilitaria, con una buona dotazione di serie, che comprende climatizzatore e radio. Due le motorizzazioni, entrambe a benzina: un motore 1.5 da 105 cavalli oppure un 1.8 da 140. In seguito dovrebbe arrivare anche il Gpl.

    La novità principale è che Geely in Italia venderà solo sul web e non aprirà una rete di concessionarie. Per i clienti che vorranno vedere l’auto da vicino saranno fissati degli appuntamenti nei centri di assistenza, ne sono infatti previsti oltre 100 nel primo anno, un modo per abbattere i costi iniziali dell’investimento, che ammonta a 3 milioni di euro.

    La sede di Geely Italia sarà a Borgomanero Novarese e gli obiettivi per il primo anno di commercializzazione sono di 500-100 macchine. Queste vetture sono migliorate anche per quello che riguarda la sicurezza, per la prima volta a novembre infatti le due vetture hanno ottenuto quattro stelle su un massimo di cinque al crash test europeo Euro Ncap.

    L’Italia non sarà il solo mercato dove arriverà la Geely, i piani prevedono infatti una sede in Inghilterra dove c’è la Manganese Bronze, società che costruisce i taxi cab che si vedono in giro per Londra, di proprietà del gruppo Geely. Inoltre sempre nel Regno Unito è iniziata da poco la commercializzazione della MG6, una berlina che viene prodotta dalla Shanghai Automotive con il marchio Morris Garage di proprietà cinese.