Motor Show Bologna 2016

Giocare a Pokemon Go mentre si guida: multe e sanzioni

Giocare a Pokemon Go mentre si guida: multe e sanzioni
da in Codice della strada, Curiosità Auto, Multe
Ultimo aggiornamento:
    Giocare a Pokemon Go mentre si guida: multe e sanzioni

    Fortunatamente, almeno per ora ma non si sa mai, nessuno ha proposto una legge che riguardi il Pokemon Go; di leggi cretine ne abbiamo fin troppe. Tuttavia l’ennesimo comportamento idiota di una massa di gente senza cervello accecata dall’ultima moda imbecille, cioè giocare mentre si guida, comincia a provocare rischi seri alla circolazione, come se non ne avessimo già abbastanza. Non esistono multe specifiche per chi gioca a Pokemon Go (però non sarebbe male introdurla come aggravante); tuttavia potremmo ricordare a chi fa finta di averlo dimenticato quali sono le sanzioni per l’uso irregolare del telefono alla guida.

    E’ ormai un esercizio futile. Quando il cervello è spento, non esiste minaccia che tenga. Ci saranno sempre più incoscienti che usano il telefono mentre guidano; le multe non li spaventano, meno che mai il rischio d’incidente. Perché semplicemente non ci arrivano. La loro mente è totalmente assorbita da quello strumento, non rimane posto per altro. Prima era la telefonata, poi gli Sms, poi i messaggi sui social network, poi i selfie.

    Ora l’ultima moda del momento è arrivata a complicare ulteriormente la situazione. Pare che centinaia di milioni di persone nel mondo siano impazzite per questo giochino. Il problema è che, essendo appunto matti, molti continuano a giocare mentre stanno guidando auto o, ancora peggio, moto e biciclette oppure, il peggio supremo, mentre camminano e attraversano la strada a testa bassa.

    Ma facciamo finta che serva a qualcosa e scriviamo comunque, per l’ennesima volta, quali sono le multe. L’articolo 173 del Codice della strada vieta l’uso di apparecchi radiotelefonici o cuffie sonore; si possono però usare auricolari o dispositivi viva voce. Le mani devono essere sempre libere ed entrambe le orecchie devono ancora sentire in modo sufficiente.

    Chi viola questa legge è punibile con multe da 161 a 646 euro e la perdita di 5 punti dalla patente. Se poi si ripete la stessa violazione entro due anni, allora viene anche sospesa la patente da uno a tre mesi. Così si ha tutto il tempo per giocare. Auspichiamo che per quelli pescati a giocare a Pokemon Go mentre guidano sia applicata la sanzione massima da 646 euro. Il prezzo di un telefonino di fascia alta.

    I casi di incidenti stradali provocati da gente che giocava guidando stanno aumentando in modo molto preoccupante. Il record del mondo per la stupidità va ad un americano di Baltimora, che ha centrato un’auto della Polizia in sosta. Il primo ad inaugurare la serie è stato uno che a New York ha preso in pieno un albero. Niente paura, l’albero è rimasto illeso. Peccato per l’auto, distrutta. Purtroppo nemmeno quel “guidatore” si è fatto male. In questi casi la lezione migliore è qualche giorno d’ospedale, dove poter giocare a Pokemon Go in tutta tranquillità. Ammesso di non avere le braccia rotte. La testa era danneggiata già prima dell’incidente.

    525

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Codice della stradaCuriosità AutoMulte

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI