Gli pneumatici dalle pannocchie di mais

da , il

    Pneumatico tradizionale

    Chi lo direbbe che domani le gomme delle auto potrebbero derivare dalle comuni pannocchie di mais?

    Eppure, se andrà avanti la ricerca della Goodyear, anche le gomme delle nostre auto saranno d?origine?. vegetale, perché ricavate dall?amido di mais che conferirà alle coperture grande elasticità e ridotta rumorosità, oltre ad un abbattimento drastico di emissioni inquinanti in fase di produzione.

    Ma non finisce qui, la Michelin sta progettando una copertura in grado di rigenerarsi per via di particolari canali che ricostruiscono le scolpiture del battistrada per un certo periodo, limitando di un quarto il cambio delle gomme.

    In ogni caso, in tutti e due le eventualità, sia per la Goodyear che per la Michelin, si aprono nuove strade che contribuiscono al rispetto del pianeta, sia in fase di produzione che in fase di distruzione, se solo si pensi che uno pneumatico derivato dal mais, una volta utilizzato, potrà essere impiegato come fertilizzante in agricoltura, al contrario di quanto avviene adesso, basti pensare che non è raro trovare le inquinanti gomme, nei normali cassonnetti dei rifiuti.