NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

GM Sequel, il futuro che avanza

GM Sequel, il futuro che avanza
da in Auto Ibride, Auto nuove, General Motors nuove, Salone di Detroit 2017
Ultimo aggiornamento:

    C’è grande impegno da parte di General Motors nella costruzione di auto ibride e tanta attesa, al Salone dell’auto di Detroit, per vetture ecologiche. L’ impegno messo a punto dalla Casa americana è giunto al terzo appuntamento con auto che adottano tale propulsione e la vettura che toglierà i veli alla grande Kermesse americana, simbolo della auto e della motorizzazione di massa, è la Sequel, con caratteristiche rivoluzionarie rispetto alle precedenti versioni.

    Purtroppo la General Motors non si è fatta sfuggire troppi segreti su questa vettura, trincerandola dentro quella cortina di mistero che, come sempre, circonda tutte le novità. Tuttavia sappiamo che la Sequel sarà un’ auto in grado di un’ autonomia di marcia pari a circa 500 chilometri, tale sarà la distanza percorsa con un pieno di idrogeno e, a dispetto del passato, quando le auto sperimentali che utilizzavano questo tipo di carburante erano penalizzate in fatto di prestazioni, la Sequel farà parte di quelle vetture che avranno accelerazioni, da 0 a 100 km/h, entro il limite dei dieci secondi. Dei veri e propri bolidi, insomma.

    La concorrenza è in agguato, pensiamo alla Toyota Prius, ma l’ obiettivo è vicino da venire, si guarda infatti al 2010, data in cui si assisterà ad un uso di questo propulsore nella vita di tutti i giorni, nel rispetto massimo dell’ ambiente in cui viviamo e noi saremo lì a festeggiare quell’ evento.

    252

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto IbrideAuto nuoveGeneral Motors nuoveSalone di Detroit 2017
    PIÙ POPOLARI