Golden cars, l’auto nuova scontata da subito del 20%, ma….

Golden cars, l’auto nuova scontata da subito del 20%, ma….
da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    concessionaria

    E chi non la vorrebbe un’auto nuova di zecca scontata, da subito, del 20% .

    E’ quello che hanno proposto, con largo successo, a giudicare dalle vendite, concessionarie e autosaloni anconetani che offrivano auto ancora da immatricolarsi, con una formula del tipo…. Prendi l’auto scontata e scappa! Si, ma all’arrivo della Guardia di Finanza che ha scoperto il colossale giro d’affari illecito pari a ben 100 milioni di euro che un’organizzazione criminale, dedita ad importare auto nuova da Spagna, Germania e Francia, eludendo i controlli, intestava a ditte fantasma evadendo del tutto l’I.V.A. potendosi permettere di operare tali spropositati sconti.

    L’indagine prende avvio da un’inchiesta della Magistratura iniziata nel 2004 e affidata alla Guardia di Finanza di Ancona, insospettiti dai prezzi “stracciati” praticati da alcune concessionarie e autosaloni di città sparsi su tutto il territorio italiano. Secondo gli investigatori, l’organizzazione, le cui tre “menti” sono state arrestate, mentre risultano ulteriori provvedimenti nei confronti di altre 15 persone, si avvaleva di almeno 12 società, all’uopo costituite, che avevano sede in città quali Milano, Roma, Como e altre, che facevano entrare dall’estero auto del calibro di BMW, Mercedes, Porsche, senza disdegnare anche auto meno prestigiose perché di segmento inferiore, sulle quali, dal costo di vendita, veniva abbattuta interamente l’IVA che non veniva versata all’erario, con un’evasione pari a non meno di 4 milioni di euro soltanto negli ultimi due anni.

    Diversi i reati ipotizzati, si va dall’ associazione per delinquere finalizzata a reati di tipo tributario, all’evasione semplice.

    L’indagine ha anche portato al sequestro di 45 vetture ancora da immatricolare.

    Nessun coinvolgimento penale, invece, per i rivenditori stranieri, ignari dell’esistenza di questa organizzazione criminale, né, tantomeno, per gli acquirenti che non dovranno rispondere del reato di incauto acquisto in quanto all’oscuro della macchinazione che si tramava a loro insaputa, al punto che, nessun procedimento è stato emesso nei confronti dei clienti, nemmeno il sequestro delle auto acquistate presso l’organizzazione.

    381

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI