Motor Show Bologna 2016

Gomme invernali, obbligo: quando è meglio cambiarle?

Gomme invernali, obbligo: quando è meglio cambiarle?
da in Consigli e Guide, Pneumatici
Ultimo aggiornamento:
    Gomme invernali, obbligo: quando è meglio cambiarle?

    Gomme invernali, obbligo: quando è meglio cambiarle? Il montaggio dei pneumatici invernali deve avvenire in un periodo preciso stabilito dalla legge. Tuttavia esistono anche due mesi, prima e dopo tale periodo, in cui si può ancora circolare, nelle strade interessate dalle varie ordinanze, con gomme del tipo opposto. Ma allora quando è effettivamente il momento giusto per procedere alla sostituzione? Cerchiamo di chiarire la questione.

    Il Codice della strada, così come modificato dalla legge 120 del 2010, dice all’articolo 6 che gli enti proprietari delle strade possono, attraverso un’apposita ordinanza, obbligare i veicoli a montare pneumatici invernali o portare a bordo catene da neve. Questo periodo è stato fissato in modo uniforme nel 2013 da una direttiva del ministero dei Trasporti: dal 15 novembre al 15 aprile di ogni anno, nelle strade interessate da condizioni meteorologiche avverse.
    C’è tuttavia un mese di tempo, prima e dopo tale periodo, per provvedere alle operazioni di montaggio e smontaggio. Quando è meglio farlo? Cominciamo dalla primavera. Chi monta pneumatici invernali con un codice di velocità inferiore a quello indicato sulla carta di circolazione (che comunque non deve mai essere inferiore a Q), dopo il 15 maggio deve obbligatoriamente montare gomme con codice di velocità uguale o superiore.
    E’ importante sottolineare che nessuna legge vieta di usare pneumatici invernali anche nei mesi caldi, a condizione che il loro codice di velocità sia uguale o superiore a quello indicato nel libretto.
    Usare gomme estive in estate è una questione di opportunità economica e anche di sicurezza.

    I pneumatici invernali sono progettati per funzionare al meglio quando le temperature sono molto basse, generalmente sotto i 7 gradi. Se fa caldo, si usurano rapidamente, quindi offriranno minore aderenza e andranno sostituite prima del necessario.

    Per lo stesso motivo, non è il caso di anticipare troppo il montaggio dei pneumatici invernali nel mese precedente all’entrata in vigore dell’ordinanza, quindi dal 15 ottobre al 14 novembre. Si deve ragionare sulle temperature. Se fa ancora troppo caldo, ci sarà comunque un consumo eccessivo e precoce. Il momento migliore per montare i pneumatici invernali, a parte quello legale, è quando la temperatura minima dell’aria (cioè di notte) scende sotto i 10 gradi. In quel caso, è improbabile che la massima superi costantemente i 20.
    Certo, anche attendere l’ultimo momento non è consigliabile, perché i gommisti saranno presi d’assalto tutti insieme nello stesso tempo, quindi ci saranno vere e proprie code. E’ sempre una questione di buon senso.

    430

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli e GuidePneumatici

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI