Gomme non in ordine e proseguiamo a piedi

Gomme non in ordine e proseguiamo a piedi
da in Autovelox e Tutor, Codice della strada, Consigli e Guide
Ultimo aggiornamento:

    Mentre tutti sappiamo a cosa andiamo incontro facendoci beccare dall’autovelox e a quanti punti patente perdiamo se passiamo col rosso o non allacciamo le cinture le sicurezza, pochi sanno che, se fermati in autostrada con le gomme lisce o danneggiate, oltre ad una sanzione di 184 euro, perdiamo 5 punti e non è tutto!

    Se in auto abbiamo montato gomme non omologate, soggiacciamo ad una sanzione pari a 370 euro e al ritiro del libretto di circolazione, così come, le gomme dello stesso asse devono essere di pari marca e modello, ovvero, uguali.

    Gomme in ordine significa pneumatici con un battistrada di non meno di 1,6 millimetri di spessore, alla giusta pressione, non danneggiate o con bolle sui fianchi o tagli.

    Non dovrà stupire dunque se, fermati, dalle Forze dell’Ordine, ad un controllo delle gomme e non solo di esse, ci viene imposto di non proseguire più la marcia, chiamando il carro attrezzi.

    Troppa rigidità? Per nulla, troppo poca semmai, atteso anche che non sempre, stante la carenza di organico della Polizia Stradale, tali controlli vanno fatti e se si pensi anche, che la gomma è l’unico contatto che stabiliamo con la strada e se non in buono stato, l’incidente è sempre in agguato e le statistiche, haimè, lo dimostrano sempre di più.

    243

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Autovelox e TutorCodice della stradaConsigli e Guide
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI