Gomme più vendute al mondo: la classifica dei costruttori di pneumatici

I grandi marchi si spartiscono il mercato delle gomme più vendute al mondo. La classifica mondiale dei primi 10 produttori di pneumatici per fatturato

da , il

    Gomme più vendute al mondo: la classifica dei costruttori di pneumatici

    Per conoscere quali sono le gomme più vendute al mondo, pubblichiamo la classifica mondiale dei costruttori di pneumatici; essa vede nelle prime posizioni i nomi che conosciamo tutti. La classifica per fatturato di pneumatici premia i grandi gruppi del settore. I dati sono espressi in milioni di euro e si riferiscono ai ricavi provenienti dalla sola attività di vendita delle gomme. Questa classifica delle vendite di pneumatici mostra una situazione abbastanza stabile. Le posizioni dei top 10 vedono solo due movimenti nella parte inferiore. I dati tengono conto dei bilanci dell’anno fiscale 2015. La migliore performance nei primi 10, cioè l’aumento più consistente nelle vendite, è sempre dei giapponesi di Bridgestone. Ma se si allarga alle prime 20 posizioni, la crescita più elevata arriva sempre dal Giappone ma da parte di Toyo Tires, + 15,5% e 13° posto. Andiamo quindi a vedere la classifica dei produttori di gomme per le prime 10 posizioni.

    10 – GITI TIRE

    Il produttore cinese Giti Tire toglie Cooper dalle prime 10 posizioni ed entra nella classifica che conta con un fatturato di 2.762,4 milioni di euro.

    9 – MAXXIS TIRES

    Il marchio Maxxis appartiene al colosso di Taiwan Cheng Shin Rubber Industry. Il fuoristrada estremo è il suo ambiente preferito. Mantiene la posizione anche se le vendite sono scese del 2,86%, totalizzando 3.262,7 milioni di euro.

    8 – YOKOHAMA

    La grande azienda giapponese Yokohama è stabile in ottava posizione. Ha però ottenuto una delle migliori performance in termini di vendite, crescendo dell’11,5%, arrivando a 3.820,4 milioni di euro.

    7 – HANKOOK

    Il marchio coreano Hankook perde una posizione, in virtù di un anno abbastanza stabile, dove le sue vendite sono diminuite dello 0,47%. Fatturato di 5.018 milioni di euro.

    6 – SUMITOMO

    I giapponesi di Sumitomo hanno messo a segno un’eccellente performance. La crescita del 10,97% ha permesso loro di guadagnare una posizione. Le vendite ammontano a 5.587,8 milioni di euro.

    5 – PIRELLI

    Ecco il gruppo italiano Pirelli. Stabile in quinta posizione, le vendite sono aumentate del 4,88% rispetto all’anno precedente. Il fatturato è pari a 6.300,8 milioni di euro.

    4 – CONTINENTAL

    La divisione pneumatici del gruppo tedesco Continental rappresenta una frazione minoritaria del suo business, sebbene sia quella per cui è più famoso. Infatti le vendite di gomme compongono il 26,5% del suo fatturato. Nel 2015 la crescita è stata del 6,17%, risultato che fa conservare una inattaccabile quarta posizione con 10.387,7 milioni di euro.

    3 – GOODYEAR

    Gli americani di Goodyear hanno totalizzato un’annata sostanzialmente stabile, del resto le posizioni fra i primi cinque della classifica sono troppo distanziate perché ci siano avvicendamenti a breve. Crescita dell’1,1%, 15.103,3 milioni di euro di fatturato.

    2 – MICHELIN

    Una buona annata in termini di vendite per i francesi di Michelin, i quali hanno ottenuto una crescita dell’8,42%. Il loro fatturato ammonta a 20.775 milioni di euro.

    1 – BRIDGESTONE

    I giapponesi di Bridgestone si confermano i numeri 1 al mondo per l’ennesima volta, non si contano ormai più gli anni in cui hanno guidato la classifica mondiale dei produttori di pneumatici. Eccellente performance nel fatturato 2015, dove una crescita del 13,77% ha fatto registrare introiti sui soli pneumatici per 24.233,1 milioni di euro, pari all’83,8% del fatturato totale.