Grande Fratello in auto: attenti neopatentati!

da , il

    Grande Fratello

    Tempi duri per i giovani guidatori, scapestrati, sottoposti all?occhio vigile del Grande Fratello puntato sulla loro condotta di guida, almeno così spera di fare Ford, con una nuova tecnologia definita MyKey e che dovrebbe debuttare su Ford Focus che vedremo sul mercato nel 2010 .

    MyKey di fatto null?altro è che una chiave che in mano ai genitori può essere programmata per intervenire sul segnale acustico nel caso di cinture slacciate, un fischio insopportabile ed insopprimibile che, una volta cessato, senza che il conducente indossi la cintura, va ad interagire anche con la radio.

    Ma c?è di più, mediante la stessa chiave è anche possibile intervenire sul volume dell?impianto audio, nel senso che superando un certo numero di decibel il sistema lo riporta a livelli che non disturbino la guida, a tutto vantaggio della sicurezza stradale, ma non è tutto, la vettura sarà programmata intervenendo sul limitatore della velocità, e facendo si che la vettura non possa mai superare i 130 km/h., così come sarà possibile, grazie sempre alla preziosa chiave, intervenire sul mezzo quando si tenta di disattivare il controllo della trazione.

    Insomma, a queste condizioni i genitori americani sarebbero più inclini ad affidare un?auto ai propri figli neopatentati, un sacrificio in più dunque per i guidatori in erba, quello di sapere che qualcuno sia intervenuto sulla nostra guida a monte, ma alla fine per il nostro stesso interesse e, se si considera a quali limiti soggiacerebbe il guidatore si vede bene che sono gli stessi previsti dal Codice della Strada e, dunque?.