Green Cab: prototipo di taxi 100% elettrico

Il Green Cab è un avveniristico prototipo di taxi elettrico al 100%

da , il

    Green Cab: prototipo di taxi 100% elettrico

    Si chiama Green Cab ed è un taxi elettrico al 100%. Il prototipo disegnato da Hazman Malik vuole essere una possibile soluzione alle future necessità di mobilità urbana nell’ambito del generale interesse per le auto ecologiche. Ecco quindi che anche un prototipo come il Green Cab può trovare spazio come auto elettrica in grado di offrire un servizio di trasporto pubblico a zero emissioni. Più simile ad una golf car che ad un’auto, ovviamente non è pensato per offrire un trasferimento lussuoso, ma per soddisfare le necessità di turisti e cittadini per brevi spostamenti.

    Dato che ha un tetto semi-trasparente ed è privo di portiere, il Green Cab è l’ideale per città che ricevono un grande flusso di turisti (come Roma, Londra o Parigi). In questo modo i passeggeri potrebbero osservare i monumenti circostanti anche durante il loro viaggio in taxi. Questa soluzione permetterebbe anche di ridurre inquinamento e rumore in aree urbane particolarmente congestionate.

    A bordo dell’auto elettrica c’è posto per tre persone: due passeggeri più l’autista, che è posizionato curiosamente dietro al centro. I controlli del futuristico taxi sono gestiti attraverso due joystick che lo rendono più simile ad un video game che ad un’automobile vera e propria.

    Le batterie del Green Cab sono alimentate e ricaricate grazie ad un pannello solare situato sul tetto. C’è inoltre un convertitore di energia cinetica in frenata che fornisce ulteriore carica al piccolo taxi elettrico. Il progettista non ha rilasciato altri dati sul suo concept. Data la leggerezza della vettura è comunque lecito aspettarsi prestazioni più che accettabili.