NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Gruppo Fiat: secondo trimestre 2010 in crescita

Gruppo Fiat: secondo trimestre 2010 in crescita

Il secondo trimestre del 2010 ha visto il Gruppo Fiat incassare un utile oltremodo superiore alle aspettative

da in Fiat, Mercato Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Gruppo Fiat secondo trimestre 2010

    Pian piano anche Marchionne vede la luce. Cosa avete capito? Non l’hanno ucciso gli operai di Pomigliano, anche se alcuni erano piuttosto incattiviti. Parliamo delle performance di mercato del Gruppo Fiat, che durante questo secondo trimestre del 2010 sta raccogliendo i frutti di un’amministrazione strategicamente oculata.

    La fusione con Chrysler ha rappresentato per Fiat il superamento vero e proprio delle barriere nazionali, e una nuova era cosmopolita per la storica casa torinese.

    I secondi tre mesi del 2010 hanno visto un utile complessivo di 113 milioni di euro; performance sicuramente superiori a quelle registrate nello stesso periodo del 2009, quando si contava un negativo di 179 milioni di euro.

    I ricavi hanno visto un incremento del 12,5%, mentre l’indebitamento netto industriale ha subito un calo di un miliardo dal primo trimestre dell’anno.

    Prossima mossa, lo spin-off che vedrà il trasferimento di una parte delle attività a una società di nuova costituzione, la FIAT INDUSTRIALS S.p.a..

    Di che parliamo? Di una “divisione” del Gruppo, una costola a cui andrebbero attribuiti alcuni elementi dell’attivo relativi a veicoli industriali, motori “industrial&marine”, macchine agricole e costruzioni, e debiti finanziari. Parola del Consiglio d’Amministrazione, che, come promesso, convertirà le eventuali azioni degli azionisti nel nuovo pacchetto, come ristrutturazione comanda.

    261

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiatMercato AutoMondo auto
    PIÙ POPOLARI