GTM Spider, un tripudio!

da , il

    GTM Spider, un tripudio!

    Gran tripudio alla GTM che dopo la Libra, ha concepito uno spider derivato direttamente da quest’ultima, rivolto a chi, intende guidare una sportiva vera,nel massimo significato del termine.

    C’ha messo tre anni ad arrivare, dopo il lancio di Libra, ma tale attesa è stata premiata con una vettura dalle altissime doti di affidabilità, di potenza e di design.

    Pur derivando interamente dalla Libra, rispetto a questa, lo spider pesa di più, una trentina di chili, concentrati, quasi interamente, nella parte posteriore, mentre, anteriormente, le linee si fanno morbide e fluide, conferendo all’auto non soltanto la spiccata personalità sportiva, ma anche quella vocazione da supercar di lusso.

    Ottima la tenuta, soprattutto in curva, grazie agli sforzi congiunti dei progettisti britannici nel rendere sicura e adatta alle situazioni anche esasperate la vettura che, con i nuovi motori Honda, dovrebbe raggiungere velocità di tutto riguardo. Scarse le informazioni, comunque, in tal senso, si attendono notizie ufficiali al riguardo. Quel che parrebbe di capire è, che GTM, con quest’auto, non dovrebbe patire più di tanto la concorrenza, anche agguerrita di altre Case automobilistiche, sia pure specializzate in questo segmento.