Guida all’estero: come comportarsi, consultate la guida allegata

da , il

    La carta verde, uno dei documenti essenzialiper la guida all'estero

    Andare all’estero con la propria auto può essere, sicuramente, una bella esperienza, ma attenzione all’eventualità che anche un banale sinistro della strada si tramuti in un fastidio, spesso, non di poco conto.

    Una guida di Help Consumatori, il sito che raccoglie le iniziative delle Associazioni dei consumatori ci aiuta in tal senso, con il documento allegato, dandoci i consigli giusti e i comportamenti da attuarsi negli incidenti fuori dai confini nazionali.

    Da segnalare che in quegli Stati che non aderiscono alle convenzioni internazionali occorre apposito nulla osta della Motorizzazione Civile per la guida internazionale.Importante la Carta Verde da richiedersi alla nostra Compagnia di Assicurazione, che attesti la regolarità del contratto assicurativo all’estero.

    Per il resto la procedura è molto simile a quanto avviene da noi, ma la guida che vi alleghiamo e che vi consigliamo di portarvi dietro, potrà dare suggerimenti quanto mai utili, per il prosiegui, in tranquillità, delle vostre vacanze.