Guida e Alcol: aumentano i controlli diminuiscono i sinistri

Guida e Alcol: aumentano i controlli diminuiscono i sinistri
da in Codice della strada, Incidenti Auto, Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Incidente stradale

    Non solo repressione della guida in stato di ubriachezza, adesso la Polstrada inizierà analoghi controlli anti-droga.
    Ciò anche nella consapevolezza di quanto la guida sotto l’effetto delle sostanze stupefacenti possa agire negativamente sulla sicurezza stradale si pensi ai quasi 6.000 italiani che perdono la vita in incidenti della strada, una buona percentuale a causa di sostanze stupefacenti.

    I controlli che partiranno dal 23 agosto prossimo riguarderanno la costiera calabrese , campana e lombarda in una prima fase ai ragazzi il compito di designare il proprio Bob ovvero quell’automobilista in grado di portare a casa i ragazzi sani e salvi
    Controllo, coinvolgimento e incentivo. Questi i tre punti cardine alla base di “Guido con Prudenza” secondo il presidente della Fondazione Ania per la sicurezza stradale, Sandro Salvati. “Funzione di controllo – ha spiegato Salvati – perché la Polizia Stradale intensificherà i controlli e quest’anno per la prima volta utilizzerà strumenti precursori per stabilire se il conducente è sotto effetto di droga, forniti da noi. Coinvolgimento perché noi vogliamo far passare il messaggio: ragazzi divertitevi quanto volete ma portate a casa sana e salva la pelle.

    Come? Scegliete il Bob, che nei Paesi del Nord Europea è l’amico designato per guidare che non beve e riporta tutti a casa. Infine, incentivo perché chi risulterà negativo ai test riceverà un biglietto della discoteca gratis per la settimana successiva.”

    Del resto, come hanno sottolineato alla Polizia Stradale, a fronte di maggiori controlli diminuiscono gli incidenti, mentre alcol e droga sono responsabili dei maggiori incidenti, come ci informa l’Istituto Superiore della Sanità ,gli incidenti provocati da conducenti in uno stato psicofisico alterato corrispondono al 30% del totale dei sinistri che avvengono nel nostro Paese.

    “Siamo felici di costatare – ha detto il Presidente Silb Renato Giacchetto – come il sensibile aumento dei controlli sulle strade abbia portato a una decisa diminuzione degli incidenti e della mortalità. Il percorso è lungo ma da iniziative come questa, che mirano a diffondere una diversa cultura della sicurezza, possiamo sicuramente aspettarci ottimi risultati.”

    381

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Codice della stradaIncidenti AutoMondo autoSicurezza Stradale
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI