NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Guida sicura: gli italiani peggio degli altri europei

Guida sicura: gli italiani peggio degli altri europei

Tuttavia, prendendo per buono il sondaggio, oltre a sostenere quasi un italiano su due che l’Italia sia il Paese europeo dove si guidi peggio, seguito da Grecia e Spagna, resta il fatto che almeno due italiani e mezzo su dieci ritengono che gli italiani guidino più o meno come tutti gli altri europei; bontà loro!

da in Codice della strada, Curiosità Auto, Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Film il Sorpasso

    Un mea culpa davvero strano quello che ha riguardato gli italiani al volante che, una volta tanto, avrebbero deciso di fare outing a proposito del loro modo di guidare, rispondendo ad un sondaggio commissionato dal Centro Studi e documentazione Nextplora a seguito di un’indagine voluta dalla Compagnia Direct Line e da dove sarebbe emerso che sono gli stessi italiani non solo a ritenersi i peggiori guidatori europei, ma anche giungendo a dire che il Paese dove si guida peggio sia proprio l’Italia.

    Un dubbio sulla bontà del sondaggio tuttavia resta, visto che se c’è una cosa che ogni italiano non ammetterebbe mai è il fatto di non saper guidare.

    Tuttavia, prendendo per buono il sondaggio, oltre a sostenere quasi un italiano su due che l’Italia sia il Paese europeo dove si guidi peggio, seguito da Grecia e Spagna, resta il fatto che almeno due italiani e mezzo su dieci ritengono che gli italiani guidino più o meno come tutti gli altri europei; bontà loro!

    Si tratta adesso di capire perché tanto impietoso è il giudizio che gli italiani danno su se stessi, il primo motivo è dato dal fatto di ritenere che una volta su due la guida degli italiani sia pericolosa, segue la distrazione in auto, lo affermano quasi quattro guidatori su dieci, si guardi all’abuso del telefonino in auto, ma tre italiani su dieci ritiene che i nostri connazionali guidino in maniera spericolata fregandosene delle regole del Codice della Strada anzi, con una sorta di arroganza che finisce con l’influenzare la guida stessa, fatto questo che si accentua negli uomini. Anche le donne non sono meno impietose degli uomini, che riconducono all’alta velocità almeno due incidenti e mezzo su dieci, alla distrazione più di quattro incidenti su dieci e, sorpresa delle sorprese, almeno quattro donne, sempre su dieci, riferisce di guidare meno bene degli altri europei al volante.

    Un sondaggio che potrebbe non sorprendere perché perfettamente in linea con quanto qualche tempo addietro rilevato dagli altri europei intervistati che ritenevano quanto gli italiani fossero incoscienti alla guida.

    Ma a questo punto qualche dubbio su tutto il rilevamento salta alla mente e, visto che a commissionare la ricerca è stata una Compagnia di assicurazione, chissà che sotto, sotto tale sconsolante dato non sia più dovuto alla necessità di giustificare i continui aumenti dei premi assicurativi, visto la guida pericolosa degli italiani che ad altro!

    468

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Codice della stradaCuriosità AutoMondo autoSicurezza Stradale
    PIÙ POPOLARI