NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Guidi in stato di ebbrezza? sei un pericoloso criminale!

Guidi in stato di ebbrezza? sei un pericoloso criminale!
da in Codice della strada, Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    In questo sito della Polizia di Sacramento, in California, è possibile fare la conoscenza dei criminali al volante latitanti

    Che differenza c’è fra un pericoloso criminale dedito alle rapine in banca e magari a qualche omicidio, nel corso della sua “carriera” e uno scriteriato che uccide alla guida della propria automobile perché in stato di ebbrezza. Tanto vale, associarli e considerarli, entrambi, delinquenti e criminali, alla stregua di un comune bandito e di un terrorista di Al Qaeda e se dunque, il criminale al volante non si presenta ai servizi sociali dove è stato deferito, per lui scattano sanzioni alla stregua di un qualsiasi altro latitante.

    E’, più o meno questo il senso che la Polizia californiana, nella contea di Sacramento, ha voluto dare con la decisione di mettere on line i ricercati in stato di ebbrezza la volante, i “most wanted” , con le loro belle foto spiaccicate senza pietà sul web. Un problema dato anche dalla consapevolezza che lo stato di ebbrezza alla guida, in America, è divenuto un problema spinoso e grave che ha richiesto una speciale forza di Polizia locale per arginare il fenomeno, la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA),

    “A differenza di noi, però – spiegano all’Asaps, assoziazione amici della polizia stradale, il concetto di “criminalità” legata al traffico, negli Stati Uniti, è molto sentito: quando un conducente viene fermato per un controllo, sa che la minima violazione comporta una sanzione certa. L’eccesso di velocità viene punito con il carcere (oltre un certo limite) ed anche l’ebbrezza alcolica comporta procedure di accertamento estremamente particolareggiate.

    Ad esempio, non basta che l’etilometro fornisca esito positivo: per meglio connotare gli effetti del tasso alcolemico riscontrato sull’ebbro (una volta che questo abbia superato la soglia legale, generalmente fissata in 0,8 o 1 g/l, e quindi più alta che in Europa, dove la soglia media è di 0,5), gli agenti di polizia procedono a far eseguire al sospetto una serie di gesti legati al mantenimento dell’equilibrio, compilando una check-list, poi consegnata al giudice insieme al rapporto”.

    Insomma, provvedimenti drastici ma fors’anche da imitare, in tutti quegli stati del mondo, eccessivamente garantisti,verso chi, senza forse rendersene neanche conto, in barba alle più comuni regole di sicurezza stradale, in auto,è un vero pericolo pubblico.

    415

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Codice della stradaMondo autoSicurezza Stradale
    PIÙ POPOLARI