Guido con Prudenza, l’iniziativa di Ania e Polstrada

Guido con Prudenza, l’iniziativa di Ania e Polstrada
da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Guido con Prudenza

    Importante iniziativa di Polizia Stradale e Ania ( Associazione Nazionale delle Imprese Assicuratrici, come riportato da Help Consumatori.

    Giovani hostess e steward inviteranno i ragazzi all’uscita delle discoteche a ritirare, insieme ad un gadget, un alcol test con cui potranno verificare in libertà il loro eventuale stato di ebbrezza. Se fermati in un posto di controllo risulteranno negativi alla prova dell’etilometro, la Polizia stradale regalerà loro un ingresso gratuito in discoteca per il fine settimana successivo.

    La Polizia di Stato e la Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale (l’Associazione nazionale delle imprese assicuratrici), con la collaborazione dell’Associazione imprenditori locali da ballo (SILB-FIPE) hanno dato il via alla seconda edizione della campagna “Guido con Prudenza – Zero alcol, tutta vita” in alcune delle località più frequentate dai giovani per le vacanze. L’iniziativa si propone di “parlare ai ragazzi nel loro linguaggio e nei luoghi in cui si incontrano per infondere loro la cultura della sicurezza e l’abitudine a cercare un divertimento sano”, ha spiegato in una nota Fabio Cerchiai, Presidente della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale.

    Nel corso di tre weekend di luglio, due di agosto e due di settembre, giovani hostess e steward inviteranno i ragazzi all’uscita delle discoteche a ritirare, insieme ad un gadget, un alcol test con cui potranno verificare in libertà il loro eventuale stato di ebbrezza.

    Se verranno fermati in un posto di controllo della Polizia Stradale e risulteranno negativi alla prova dell’etilometro, la pattuglia, invece della multa, regalerà loro un ingresso gratuito in discoteca per il fine settimana successivo. Inoltre, quest’anno, i ragazzi saranno invitati all’ingresso del locale a nominare il proprio Bob che sceglierà di non bere per riaccompagnare a casa i propri amici e che verrà premiato a fine serata se avrà mantenuto il suo impegno.

    Nel corso della prima edizione della campagna “in tre zone d’Italia, durante i soli sei fine settimana interessati dall’operazione, sono stati controllati oltre 10.000 conducenti, ritirate oltre 2.000 patenti, sottratti oltre 22.000 punti – ha dichiarato nella nota il Prefetto Pasquale Piscitelli, Direttore Centrale delle Specialità della Polizia di Stato – le pattuglie della Polizia Stradale hanno regalato, però, anche più di 1500 biglietti omaggio di ingresso in discoteca, perché il nemico non è il divertimento ma la guida dopo aver bevuto”.

    417

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI