Gumball 3000, la corsa più vietata al mondo che vietata non è!

da , il

    Gumball 3000 in Inghilterra dell'anno scorso

    Andando ai cosiddetti “piani alti” della nostra Società, vizi e capricci della gente abbiente si sprecano a dismisura, era così trent’anni fa, in America, lo è lo stesso in Europa ai giorni nostri. Con la differenza che negli anni 80 chi, negli States, si dedicava a corse criminali per le vie delle città e non solo, lo faceva nella totale inosservanza del Codice della Strada, adesso, nel Vecchio Continente, si corre, per lo meno curandosi di non infrangere del tutto le regole stradali, bontà loro, ma, sicuramente non contribuendo a migliorare i rapporti fra automobilisti, nell’ambito della sicurezza di guida, come vediamo in questo interessante video.

    Fra i partecipanti, ricchi e annoiati rampanti o rampolli di famiglie con conti correnti a nove zeri, un esempio Paris Hilton e le sue supercar e via, via altri, uomini e donne, sicuramente con qualche problema, meno quello della sopravvivenza. La particolare corsa a bordo di queste vetture quasi da competizione si chiama Gumball 3000 e a nessuno è mai saltato in mente di vietarla, anzi no, nel 1979, una gara similare in America fu sospesa dalla Polizia perchè troppo pericolosa, ma si è ricominciato immediatamente l’anno successivo!

    Un’ultima cosa, per iscriversi al Gumball 3000, bastano appena 10.000 sterline, visto che la competizione si svolgerà in Inghilterra…. Da rammentare che l’auto bisogna portarsela da… casa, come il pranzo a sacco nelle gite fuori porta.