Hennessey Venom F5, teaser dell’auto più veloce al mondo da Hennessey Performance

Hennessey vuole la palma di auto stradale più veloce di sempre e punta il muro dei 480 km/h

da , il

    Hennessey Venom F5, teaser dell’auto più veloce al mondo da Hennessey Performance

    Ha lanciato la sfida alla Bugatti Chiron, per quale sarà l’auto stradale più veloce al mondo. Henessey Venom F5 raccoglierà l’eredità della Venom GT coupé e roadster, entrambe protagoniste di sensazionali record di velocità su terra, progetti estremi portati oltre i 433 km/h – la coupé – e i 424 km/h – la roadster -. Diversamente da quanto fatto con la Venom GT, di fatto un telaio Lotus fortemente modificato, il marchio statunitense specializzato nelle elaborazioni delle più disparate supercar e non, ha creato una divisione apposita e staccata da Hennessey Performance: Hennessey Special Vehicle, per partorire la nuova Hennessey Venom F5.

    Verrà presentata nel corso del 2017 e la scheda tecnica si comporrà via via, anticipando le caratteristiche del motore – scontato attendersi un’unità twin turbo – e dell’aerodinamica. Nasce in Texas e avrà un telaio progettato su misura, per affrontare in modo specifico la sfida dell’approssimarsi al muro delle 300 miglia orarie, i 480 km/h, quello cui guarda la F5.

    Il primo teaser della hypercar svela i tratti dell’anteriore, si intuisce un muso molto basso, scavato e lungo. Fari a sviluppo verticale a led, una fascia anteriore ricca di profili e appendici alari, mentre la cellula abitacolo rientra molto più rispetto agli ingombri in larghezza massimi, nel tentativo di ridurre al minimo la superficie frontale.

    John Hennessey, amministratore delegato dell’omonima compagnia, ha definito la F5 come “un’aggressione su ruote”, chiara manifestazione d’intenti. La stessa sigla non è casuale. F5 è il livello più elevato nella scala di valutazione dei tornado, la scala Fujita, con classificazione da F1 a F5, quest’ultimo corrispondente a venti di velocità tra i 417 e i 508 km/h.

    L’unica auto in grado di rivaleggiare con la prossima nata a Stelle e strisce è la Bugatti Chiron. Con i suoi 1.500 cavalli ha una velocità massima dichiarata in 432 km/h, anche se i vertici Bugatti, in fase di presentazione, hanno lasciato intendere come il potenziale disponibile sia tale per approcciare e superare il muro dei 450 km/h. Nessun’altra proposta è, oggi, in grado di posizionarsi su tali livelli. Un confronto per tanti versi vuoto di significato quello della velocità massima, ma in grado di conquistare ancora l’immaginario collettivo degli appassionati, sebbene la prestazione massima di una hypercar si componga di tantissimi altri fattori.