Honda Accord 2013 Coupè e berlina: foto e caratteristiche della versione americana

Honda Accord 2013 Coupè e berlina: foto e caratteristiche della versione americana
da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2013, Auto Ibride, Auto nuove, Berline, Coupè, Honda, Honda Accord
Ultimo aggiornamento:

    Il segmento delle midsize sedan, ossia delle berline di medie dimensioni, nel mercato americano è molto combattuto. I costruttori lo sanno bene e così cercano di proporre prodotti accattivanti caratterizzati da un conveniente rapporto qualità/prezzo, in modo da conquistare il favore dei clienti di questo segmento che fa registrare numeri di vendita importanti. L’ultima arrivata è la nuova Honda Accord 2013 che la casa giapponese ha svelato in queste prime foto ufficiali sia con carrozzeria coupè che quella della classica berlina a quattro porte. Prima di esprimere commenti e giudizi sulla rinnovata estetica della berlina Honda bisogna considerare che quella di cui stiamo parlando in questo articolo è la versione per gli Stati Uniti che, come accade da anni a questa parte, è ben diversa da quella che viene venduta da noi in Europa. Le linee esterne ripropongono abbastanza fedelmente lo stile della Honda Accord Concept che era stata presentata dalla casa allo scorso Salone di Detroit 2012.

    Rispetto al vecchio modello la Honda Accord 2013 si fa apprezzare per un design più personale, ma anche per forme ingentilite e spigoli smussati. Il frontale sulla Honda Accord Coupè, come è giusto che sia, risulta più aggressivo di quello della berlina, per merito di una differente gestione dei gruppi ottici e delle prese d’aria. Anche il posteriore delle due versioni appare piuttosto diverso: tradizionale ed elegante quello della berlina a quattro porte, più aggressivo e sportiveggiante quello della coupè.

    Le dimensioni esterne calano leggermente, ma questo non penalizza di certo l’abitabilità, che addirittura è superiore a quella della precedente generazione. Anche sul fronte degli interni della rinnovata Honda Accord americana, sia dal punto di vista del design che dal punto di vista della qualità (di materiali e finiture), si segnala un importante passo in avanti rispetto a prima.

    Sotto alla carrozzeria l’offerta di motori, tipicamente americani per cilindrata, sarà abbastanza ristretta: ci saranno un 2.4 litri da 181 cavalli ed un più potente 3.5 litri V6 VTEC, entrambi realizzati con le tecnologie Honda Earth Dreams che permettono una riduzione di consumi ed emissioni.

    Un’interessante novità riguarda l’introduzione in gamma della Honda Accord Plug-in Hybrid, che prevede l’abbinamento di un propulsore elettrico da 161 cavalli ad un motore termico da 2.0 litri di cilindrata. Questa versione potrà viaggiare a zero emissioni per un massimo di circa 16/24 km (non si conosce ancora il valore ufficiale), raggiungendo una velocità massima di 100 km/h. Completa anche la dotazione in termini di dispositivi di sicurezza. Tra la lista degli optional troviamo gli oramai immancabili: sistema anti-collisione, rilevatore di ostacoli nell’angolo cieco e l’ausilio al mantenimento della corsia.

    474

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2013Auto IbrideAuto nuoveBerlineCoupèHondaHonda Accord
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI