Honda Accord Crosstour: solo per l’America

La Honda Accord Crosstour deriva dalla Accord berlina, ma è facile intravedere nella parte posteriore un grande portellone che amplifica la versatilità della vettura per l’utilizzo familiare, per il resto il design, sia pure improntato su delle linee che nel tentativo dei giapponesi dovevano essere dinamiche e sportive, di fatto appaiono con gli occhi di noi occidentali un po’ appesantite e forse persino poco gradite per i nostri gusti

da , il

    Honda Accord Crosstour

    Anche Honda vuole cimentarsi in un campo che da un po? di tempo in qua piace anche a molti europei del calibro di Audi, che infatti ha realizzato la A5 Sportback e la Bmw con la Serie 5 GT e adesso sul modello di questi competitors, lo fa anche la Casa giapponese con la Accord Crosstour.

    La Honda Accord Crosstour è una vettura che come le sue dirette concorrenti appena viste potrebbe coniugare diverse attitudini, ovvero, la funzionalità ed il confort di un?auto destinata alle famiglie senza perdere mai di vista il temperamento sportivo.

    Honda Accord Crosstour

    La Honda Accord Crosstour deriva dalla Accord berlina, ma è facile intravedere nella parte posteriore un grande portellone che amplifica la versatilità della vettura per l?utilizzo familiare, per il resto il design, sia pure improntato su delle linee che nel tentativo dei giapponesi dovevano essere dinamiche e sportive, di fatto appaiono con gli occhi di noi occidentali un po? appesantite e forse persino poco gradite per i nostri gusti.

    Poco male, però, la Honda Accord Crosstour è destinata al mercato americano è oltreoceano la visione dell?auto segue altri canoni ben diversi dai nostri. Dalla sua la vettura offrirà il grande vantaggio di poter beneficiare delle capacità di una station wagon senza che di fatto lo sia.

    Non sappiamo ancora quando la vettura verrà lanciata ma è certo che ciò avverrà quanto prima e, come ribadito, esclusivamente per gli Stati Uniti.