NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Honda Crossrunner 2015 debutterà ad EICMA 2014 [FOTO]

Honda Crossrunner 2015 debutterà ad EICMA 2014 [FOTO]

All'EICMA 2014 la Honda farà debuttare la Crossrunner 2015, restyling arrivato dopo 3 anni dal lancio

da in EICMA 2016, Honda Moto, Moto 2017, Moto Nuove, Salone Moto
Ultimo aggiornamento:

    L’edizione 2014 dall’EICMA sarà il palcoscenico per il debutto della Honda Crossrunner 2015, moto tuttofare del colosso giapponese che però non disdegna una guida più aggressiva. Il restyling arriva dopo tre anni dalla commercializzazione, ed include migliorie sia sotto il profilo dinamico sia sotto quello elettronico, oltre che una linea più moderna e che proverà ad abbracciare una clientela più ampia, cosa che ha penalizzato in parte il modello che tutti già conosciamo. Vediamo insieme quali novità andrà ad introdurre questa nuova versione.

    Che sia una moto adatta ad un utilizzo a 360° lo ha già ampiamente dimostrato, a partire dalla scelta di Honda di dotarla di un motore V4 – a 90° – da 782 cc, capace adesso di erogare la potenza massima di 106 cavalli (+4 rispetto alla versione precedente) a 10.250 giri, anche se il limitatore sopraggiunge una volta arrivati a quota 12.000. Le modifiche apportate dai tecnici Honda al propulsore riguardano i cornetti di aspirazione, la gestione elettronica della centralina, l’impianto di scarico e la scatola filtro, tutto a favore di un’erogazione più piena ai medi regimi ed una riduzione dei consumi, che su questa versione arrivano a far segnare 18.8 km/l.

    TUTTE LE NOVITA’ PRESENTI AD EICMA 2014

    Le migliorie del nuovo modello hanno interessato anche il telaio, che ora ha una capriata di rinforzo al monobraccio, e le sospensioni, che possono contare su un’escursione maggiore: la forcella anteriore affonda di ulteriori 25 mm, mentre il monoammortizzatore posteriore di 28 mm. Anche l’elettronica ha voluto la sua parte, così Honda ha dotato questa Crossrunner 2015 di un controllo di trazione, disattivabile, che agisce su due livelli per limitare (e recuperare) le accidentali perdite di aderenza.

    Disponibile come optional il cambio Quisckshifter.

    323

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EICMA 2016Honda MotoMoto 2017Moto NuoveSalone Moto
    PIÙ POPOLARI