NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Honda Jazz: nuove immagini della nuova versione

Honda Jazz: nuove immagini della nuova versione
da in Anteprima auto, Auto 2008, Honda, Honda Jazz
Ultimo aggiornamento:

    Ci siamo, Honda è pronta per la commercializzazione della sua nuova Jazz, reduce di un successo strepitoso in sette anni di vita della vettura venduta in tutto il mondo in due milioni e mezzo di esemplari, solo in Italia la Jazz ha sempre avuto qualche problema di decollo ma con questa nuova serie la Casa nipponica spera di conquistare anche il Bel Paese nell’avventura che si appresta a compiere.

    Per riuscirci, o almeno sperare di riuscire nell’impresa, la Casa con gli occhi a mandorla si presenta con una Jazz fatta oggetto di importanti modifiche a cominciare dai motori benzina di 1.200 e 1.400 cc. di cilindrata in grado di erogare 90 e 100 cavalli di potenza e chi sperava in un diesel? Per adesso non se ne parla, domani, chissà!

    La nuova Jazz si presenterà un tantino più grande della precedente versione, sufficiente per garantire maggior spazio ai passeggeri e se anche l’occhio vuole la sua parte, eccovi accontentati, la nuova Honda Jazz ha tutti i numeri per soddisfare un pubblico più numeroso, visto che anche sul piano estetico i cambiamenti, sia pure non eclatanti, ci sono stati eccome.

    Più vicina al segmento MPV di quanto non lo fosse stata la precedente verasione, la Honda Jazz si colloca di diritto nel segmento B non solo per via dell’abitabilità molto elevata ma anche per effetto di consumi fra i migliori della categoria e per la cura prestata agli arredi, più comodi, allestiti con cura sfruttando materiali di ottima qualità con assemblaggi impeccabili, il risultato è quello si sfondare il tetto delle 12 mila unità previste in fatto di vendita per l’anno prossimo.

    Il design come è giusto che sia appare più moderno, un occhio alla calandra è sufficiente per rendersi conto dell’opera dei tecnici Honda e i particolari adottati, quali ad esempio il tettuccio panoramico di dimensioni generose che può essere montato sulla 1.400, è un esempio dello sforzo della Casa giapponese di giungere all’obiettivo prefisso, ovvero rendere attualissima la nuova Jazz, così come l’aver allungato di quel tanto la vettura per far guadagnare spazio agli occupanti posteriori, non è certo stato inutile, anzi!

    Cambiamenti, come si diceva anche in ambito ai motori, il 1.200 cc.

    di cilindrata che in Italia dovrebbe spopolare, si dota di 90 cavalli, ieri ne aveva 79 e nonostante la maggior potenza i consumi sono migliorati, di poco, ma consideriamo che con una Honda Jazz si percorrono 20 chilometri con 1 litro di benzina e le emissioni di CO2 oggi sono al di sotto dei 120 gr/km, ieri erano quasi 130 e per il 1.400 è avvenuta la stessa cosa, i cavalli sono passati da 82 a 100 cavalli con consumi intorno ai 18 chilometri con 1 litro di benzina.

    La nuova Honda Jazz la potremo vedere in vendita nel weekend del 11 e 12 ottobre e da quella data è possibile prenotarla, ricordando che i prezzi partono da 11.500 a 15.750 euro, quest’ultima pluriaccessoriata, un esempio, cambio automatico sequenziale con comandi al volante, clima automatico, navigatore satellitare, tetto panoramico cerchi in lega leggera da 16 pollici di diametro, sensori parcheggio in aggiunta alla tradizionale dotazione di serie prevista in vettura.

    La concorrenza tenga d’occhio questa giapponesina con l’intenzione di far parlare a lungo e bene di sé!

    Foto: Quattroruote – Repubblica

    563

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2008HondaHonda Jazz
    PIÙ POPOLARI