NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Honda Jazz: quale scegliere la vecchia o la nuova?

Honda Jazz: quale scegliere la vecchia o la nuova?

Il dilemma assale, dovendo comprare un'auto nuova, meglio la "vecchia" scontata o la nuova fra sei mesi?

da in Honda, Honda Jazz, Promozioni auto nuove
Ultimo aggiornamento:

    Nuova Honda Jazz

    Se vi chiedessero, nell’attimo in cui,ad esempio, vi rivolgete all’acquisto di un’auto nuova e se questa fosse una Honda Jazz, della quale sta per uscire il modello nuovo, la comprereste lo stesso?

    Atteso che questo dilemma potrebbe assalirvi con tante altre automobili attualmente in commercio, in questo caso però, dovreste far passare l’estate prima di avere la nuova, perché l’inedita Jazz sarà commercializzata a partire dal prossimo mese di ottobre.

    Fermo il fatto che la scelta è solo vostra, vorremmo aiutarvi a considerare le due vetture prima di decidere sul da farsi.

    L’attuale Jazz

    La Jazz fin dal suo esordio ha un po’ anticipato il concetto di moderna vettura di mezzo fra una city car ed una monovolume non essendo di fatto né l’una né l’altra ma attingendo da entrambi i segmenti la parte migliore che hanno fatto un’auto versatilissima in città, come per i viaggi, grazie alla grande spaziosità dei suoi interni e dei ridotti ingombri esterni. Proprio queste doti l’hanno premiata in Italia dove è stata scelta da un discreto numero di automobilisti soprattutto donne, siano esse mogli, madri, tutte apprezzano l’abitacolo confortevole e la grande capacità di carico del bagagliaio ideale per fare la spesa al supermercato ad esempio, se si pensi che si passa da 180 a 250 litri tranquillamente e per un’auto del genere pochi non sono.

    In ambito alle motorizzazioni si parte dal 1.200 cc. di cilindrata in grado di erogare 78 cavalli di potenza, fino al 1.400 che si può avere con cambio CVT. Entrambe le versioni sono ben accessoriate, anche se occorre dire che per le versioni di entrata gli optional non sono pochi, fatto questo che se da un lato agevola l’acquisto stante i prezzi bassi, penalizza coloro che necessitano di accessori ritenuti importanti. E’ pur vero che la Casa giapponese sottopone spesso la vettura a continue campagne promozionali che sopperiscono a questa defaillance.

    Tuttavia, se si vuole una vettura al top degli allestimenti, compresi i sedili in pelle, i prezzi salgono a dismisura toccando i 17.000 euro e qui la concorrenza diviene implacabile per la Jazz, se invece si opta per una Jazz più “normale” non si superano gli 11.000 euro.

    Analizzando i primi punti destinati a far riflettere, coloro i quali intendono acquistare questa versione o aspettano il nuovo modello, c’è da considerare la possibilità che la Casa, beneficiando per certi modelli anche degli incentivi statali, concede sconti che in certi casi possono giungere fin’anche i 2.000 euro e, forse persino di più e, dunque, conti alla mano, fate i vostri conti e vedrete cosa vi sarà costata un’auto ancora valida e piacevole.

    Il nuovo modello

    La nuova Honda Jazz è chiaramente più moderna e anche un tantino più gradevole dal punto di vista del design, in fatto di dimensioni la differenza c’è fra la “vecchia “ e la “nuova” visto che quest’ultima è più larga di un paio di centimetri che diventano 5 in fatto di lunghezza, tanto di guadagnato, visto che quasi l’impercettibile aumento delle proporzioni nulla toglie agli ingombri esterni ma magnifica spazio interno maggiorato a tutto vantaggio del confort di bordo.

    Così come la rimodulazione delle forme sia all’interno che all’esterno ha partecipato al meglio a rendere più comoda la vettura a tutto vantaggio del confort di bordo.

    I nuovi motori

    Inediti sono i motori si pensi a quello di ingresso un moderno 1.300 cc. di cilindrata benzina 16 valvole in grado di erogare ben 100 cavalli di potenza abbastanza brillante e risparmioso cui si aggiunge un 1.500 cc. di cilindrata da 120 cavalli con cambio a 5 marce oppure in modalità automatica CVT o sequenziale a 7 marce. Peccato che anche in questa nuova versione nessuno spazio è stato dato ai motori diesel né sembra ci siano possibilità in futuro di averne.

    Gli interni

    Gli arredi sono stati completamente ridisegnati col risultato che la vettura appare abbastanza moderna e congloba molti strumenti in più per’altro abbastanza sofisticati, uno per tutti, il moderno navigatore satellitare di ultima generazione ed il potente impianto/radio/CD/MP3 .

    La scelta

    Adesso se vi armerete di un po’ di pazienza la nuova Honda Jazz sarà vostra ed in questo caso beneficerete di una vettura migliorata anche sul piano estetico, si guardino i gruppi ottici di nuovo profilo e disegno che caratterizzano nell’insieme il look decisamente sportivo della vettura rendendola quanto mai stuzzicante anche da un punto di vista estetico. Ma l’attesa vi costerà, perché il prezzo della nuova Jazz, a parità di modello, anche se un vero raffronto non è possibile farlo, sarà superiore di almeno 3.000 euro e se consideriamo gli sconti che non vi faranno sicuramente sul nuovo modello, si potrebbe persino giungere a 5.000 euro in più da sborsare per la nuova versione.

    Per correttezza c’è da dire che la scelta su uno o un altro modello va fatta anche sulla base della percorrenza dell’auto e del tempo che la si vuol tenere, visto che, come si sa, un modello che esce di produzione si svaluta prima e se intenderete cambiare la vettura entro due, tre anni dall’acquisto,proprio quello sconto cui avrete beneficiato, vi sarà costato molto, ma molto caro! Ora a voi la scelta.

    984

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN HondaHonda JazzPromozioni auto nuove
    PIÙ POPOLARI