Honda Jazz restyling

Honda Jazz ha subito un restyling nelle parti esterne

da , il

    honda jazz restyling

    La Honda Jazz ha subito un restyling non particolarmente esagerato, che riguarda le parti esterne, sia il frontale che la zona posteriore. All’interno è confermata la versatilità dell’abitacolo, il bagagliaio ha una capacità di 399 litri che sale a 1320 litri in pieno carico. Inoltre è stata anche allargata l’offerta delle colorazione con le nuove tinte Deep Sapphire Blue e Ionized Bronze. La gamma della Honda Jazz restyling è composta da due motori a benzina: il 1.2 da 90 CV e il 1.4 da 100 CV.

    La Jazz 1.2 consuma 5,3 litri di carburante per 100 km ed emette 123 g/km di CO2, mentre la Jazz 1.4 consuma 5,5 litri per 100 km ed emette 126 g/km di CO2. La novità principale è rappresentata dalla Honda Jazz Hybrid con motore a benzina 1.3 i-VTEC da 88 CV insieme al propulsore elettrico da 14 CV e al cambio automatico CVT. La velocità massima è di 177 km/h e l’accelerazione da 0 a 100 è di 12,6 secondi. Per quanto riguarda consumi ed emissioni sono stati dichiarati 4,5 litri per 100 km e 104 g/km di CO2. La Honda Jazz 2011 è in vendita in Italia a partire dal prezzo di 12.350 euro.

    La gamma è declinata negli allestimenti S, Trend, Comfort ed Elegance. La Jazz S prevede già 6 airbag, Abs, Esp e autoradio di serie. La Jazz Trend è invece dotata anche di climatizzatore manuale, vetri elettrici posteriori, comandi autoradio al volante e interfaccia Usb. La Jazz Comfort prevede climatizzatore automatico e cerchi in lega da 15 pollici, mentre la Jazz Elegance anche cerchi in lega da 16 pollici, tetto panoramico e vetri posteriori oscurati. Questi ultimi due sono gli unici allestimenti disponibili per la Honda Jazz Hybrid, il cui prezzo parte da 18.950 euro.