Hyundai Coupè, la sua arma, il prezzo

Hyundai Coupè, la sua arma, il prezzo

Il prezzo, la prima arma, poi

da in Auto nuove, Coupè, Hyundai
Ultimo aggiornamento:

    Hyundai Coupè

    La conosciamo da cinque anni, ma da due, abbiamo assistito ad un profondo restyling per questa coupè della Hyundai a basso costo ma dalle prestazioni e dall’equipaggiamento accettabile.

    La caratteristica peculiare di quest’auto è data dal fatto di ritrovare in una coupè, grazie alla moderna concezione di questo segmento, una comoda tre porte con possibilità di carico notevole, ciò che consente un utilizzo anche per piccoli nuclei familiari, se solo si pensi all’ampio bagagliaio di 420 litri.

    Le linee sono gradevoli e, pur denunciando una non spiccatissima personalità, la rendono interessante per via delle sue forme filanti, sinuose, che ci consentono di collocarla fra una coupè, senza immaginare di trovarci di fronte ad una sportiva, nel senso stretto del termine, pur apprezzando ugualmente un certo richiamo stilistico anche in tal senso.

    Certo è, che di fronte al fatto di una scarsa diffusione della vettura, davanti ad una linea che non a tutti piace, non possiamo certo sperare in una svalutazione accettabile nel tempo, tutt’altro, basteranno pochissimi anni, se non addirittura mesi e ci ritroveremo un’auto svalutata, difficile da vendere, pur se nuova e, semmai riuscissimo in quest’ultima impresa, ci ritroveremmo con un mucchio di mosche in mano.

    Pertanto, chi la sceglie, farà bene a tenerla tanti anni e a sfruttarla fino all’ultimo giorno, senno, l’acquisto potrebbe rivelarsi antieconomico al massimo!

    Colui il quale, invece, propende per quest’auto, potrà contare su una scelta rivolta verso tre propulsori, il primo, di 1,6 litri, capace di erogare 105 cavalli, abbastanza brioso, senza, tuttavia, particolari spunti prestazionali. Il secondo, un 2,0 litri da 143 cavalli, che media le maggiori possibilità date dal più grande 2,7 litri, in fatto di prestazioni, senza tuttavia richiedere all’auto doti da sportiva, tutte caratteristiche che ritroviamo invece nella motorizzazione più grande, appunto 2,7 litri a 6 cilindri, 24 valvole, con i suoi 170 e più cavalli di potenza, che si dota di cambio automatico; anche se, occorre dire, che non possiamo certo aspettarci prestazioni brucianti, ma sicuramente un comportamento improntato su una apprezzabile brillantezza di marcia e piacevolezza di guida.

    Il prezzo, è una costante favorevole per questa vettura, sapendo anche che, scegliendola, dovremo rinunciare a certi ritrovati tecnologici tanto diffusi sulla moderne vetture, sappiamo, tuttavia, che l’auto viene offerta con un ottimo climatizzatore, un buon impianto radio/CD, i cerchi in lega leggera, mentre, ad esempio, i sedili in pelle sono presenti nella versione Dynamic e mancano nella base, la Active e la vernice metallizzata, si paga a parte in tutti gli allestimenti e costa 450 euro. Per quanto riguarda le prestazioni, la 1,6 litri, accelera da 0 a 100 orari in 11,6 secondi e raggiunge una velocità massima di 185 Km/h e, in fatto di consumi, non raggiunge nessun record particolare, se si considera che mediamente con un litro percorre non più di 13, 5 chilometri. Mentre, per quanto riguarda la 2,0 litri 16 valvole, l’accelerazione viene compiuta in 9 secondi, la velocità massima si posizione in 210 Km/h, mentre i consumi si assestano in modo che la vettura percorra, con un litro di benzina, circa 12 chilometri.

    Infine, per la 2,7 litri 24 valvole, ci troviamo una vettura che ha accelerazioni in grado di passare da 0 a 100 orari in 8,5 secondi, raggiungendo una velocità massima di quasi 220 Km/h, ha consumi elevati, se si pensa che con un litro di benzina difficilmente riesce a percorrere 10 chilometri.

    Per i primi due allestimenti, il cambio è un 5 marce manuale, mentre la più grande,ripetiamo, si avvale di una trasmissione automatica. Infine, tutte le versioni hanno dimensioni dell’ordine di 4,395m. di lunghezza, 1,760m. di larghezza, 1,330m. di altezza, i prezzi partono da 18.500 euro fino al top di gamma che costa 23.800 euro, ben sapendo che, oltre alla vernice metallizzata, nessun altro optional è a pagamento.

    646

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveCoupèHyundai
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI