Hyundai Coupè Tuning Evolution

Hyundai Coupè Tuning Evolution

Analisi della Hyundai Coupè tuning

da in Tuning
Ultimo aggiornamento:

    Hyundai Coupe tuning

    Per i non esperti del mondo delle elaborazioni è luogo comune associare al termine tuning lo stravolgimento della sola carrozzeria dell’auto ma l’arte di modificare un autoveicolo va ben al di là di questa visione semplicistica. Ve ne daremo un esempio illustrandovi una Hyundai Coupè la cui parte elettronica rappresenta senza dubbio l’aspetto predominante dell’elaborazione effettuata.

    Entriamo subito nel vivo delle modifiche elettroniche su questa Hyundai che, per iniziare, possiede una seconda batteria Bosh da 74ah e un Inverter da 600w. L’interno e l’esterno della vettura abbondano di neon e led la cui quantità è veramente fuori dal normale: neon blu da 220w sotto l’auto, neon blu R.Evolution negli alloggi anteriori e posteriori per i piedi e nel portabagagli, neon Lampa sempre blu nel cassetto porta oggetti, led blu all’interno del cofano motore, sotto le portiere, nel portellone portabagagli e nelle tasche porta oggetti. E non abbiamo ancora finito: led blu e ultravioletti nella luce di cortesia e nelle bocchette dell’aria, led ancora blu nel retro-illuminazione plancia e fondini. A tutto ciò aggiungete poi due strobo, uno interno e l’altro esterno, della Lampa.

    Su questo modello di casa Hyundai sono stati completamente sostituiti i fari con l’installazione degli Angel Eyes con lampadine abbaglianti e anabbaglianti della Lampa e frecce trasparenti sempre della Lampa. Lateralmente, invece, le frecce sono a led.

    Ciliegine sulla torta sono l’interruttoriera sul cielo dell’abitacolo, necessaria per gestire la grande quantità di luci, e la mini telecamera anteriore per il parcheggio.
    Seppur, come abbiamo visto, le modifiche all’elettronica della Coupè siano innumerevoli e di pregevole fattura, questo tuner non ha voluto trascurare i restanti aspetti della sua auto.

    La carrozzeria è stata anch’essa modificata tramite paraurti, palpebre e adesivi artigianali, specchietti laterali M3 D-gear, griglia in alluminio della Simoni LRX e presa d’aria Lester sul cofano.
    L’interno della vettura è anch’esso curato e tra le molte modifiche segnaliamo l’adattamento artigianale dell’alloggiamento della plancia (con monitor da 9 pollici inglobato), il rivestimento completo degli interni in stoffa bianca con riflessi madreperla e l’installazione di strumentazione aggiuntiva.

    Le altre parti di cui non abbiamo parlato sono il motore, l’assetto e l’impianto hi-fi, anch’essi modificati e non poco. Per scoprire ciò che è stato elaborato in questi aspetti della Hyundai Coupè e per vedere le foto dell’elaborazione completa vi rimandiamo al portale autoelaborate.com

    482

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Tuning
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI