NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Hyundai i10 2017: prezzo, dimensioni, interni e prova su strada [FOTO]

Hyundai i10 2017: prezzo, dimensioni, interni e prova su strada [FOTO]

Comoda per quattro adulti, con un baule spazioso e ben rifinita. Ecco la nuova Hyundai i10 2017. Vediamo come si è comportata nel nostro test drive.

    Per la serie prove su strada di Allaguida.it, andiamo ora a parlare della rinnovata citycar coreana. La Hyundai i10 si è recentemente sottoposta ad un restyling di metà carriera che ne ha modificato principalmente il frontale, andando a delineare quelli che sono gli stilemi del nuovo corso di stile del Costruttore orientale. Svelata dal vivo allo scorso Salone di Parigi 2016, abbiamo avuto modo di metterla alla prova per testare appieno la sua versatilità nell’uso di tutti i giorni. Compito facilitato dall’abitacolo spazioso, dalle sospensioni ben tarate e dalla buona insonorizzazione dell’abitacolo, ma andiamo ora a scoprirla nel dettaglio nel nostro test drive.

    hyundai i10 2017 allestimenti

    Vediamo gli esterni. La Hyundai i10 2017 si riconosce facilmente grazie alla nuova griglia anteriore, denominata “Cascading Grille“, particolare chiave del nuovo corso di stile del Costruttore coreano. Nella parte alta della mascherina trovano posto le luci diurne a led di forma circolare. Aggiornato anche il design dei gruppi ottici principali, mentre quelli fendinebbia sono alloggiati in nuove finte prese d’aria laterali. Praticamente invariata la fiancata, dove è stato leggermente rivisto il disegno dei profili inseriti nella parte bassa delle porte. Rinnovato lo stile dei cerchi, sia in acciaio che in lega da 14 pollici di diametro, ora più moderni ed accattivanti. Passando al posteriore spiccano le nuovi luci rotonde inserite nella fascia nera al centro dello scudo paraurti. Nel complesso il design della piccola orientale è moderno e sbarazzino e piace anche ai meno giovani.

    hyundai i10 2017 dimensioni

    Dimensioni perfette per le trafficate metropoli quelle di nuova Hyundai i10 2017. Da paraurti a paraurti è infatti lunga 3 metri e 67 per una larghezza di 1 metro e 66 ed infine un altezza di 1 metro e 50.

    hyundai i10 2017 baule

    Grande a dispetto delle dimensioni esterne il bagagliaio della Hyundai, che offre 252 litri di capienza con i sedili posteriori in posizione d’uso. Abbattendo gli schienali, la capienza aumenta a 1046 litri. La capacità di carico diminuisce rispettivamente a 218 e 1012 litri nelle versioni a gpl per la presenza del ciambellone sotto il vano di carico.

    hyundai i10 2017 abitacolo

    Passiamo agli interni. Come già accennato, la Hyundai i10 2017 offre agio per tutti gli occupanti nel suo abitacolo: i passeggeri anteriori hanno a disposizione veramente molto spazio per le gambe, ma anche per spalle e testa. Non che siano sacrificati altri due adulti sistemati nei sedili posteriori, anzi ci possono stare due persone sul metro e 80 senza problemi. Pratici i vani portaoggetti disseminati un pò ovunque, nelle porte vi è spazio pure per una bottiglia da 1 litro. Migliorate ancora le finiture che non hanno nulla da invidiare a quelle di rivali di marchi più blasonati: i materiali di buona qualità sono assemblati con cura e fanno respirare una piacevole aria nell’abitacolo. Chiaro il quadro strumenti che offre molte informazioni. Bello il volante a tre razze con i tasti multifunzione facili da utilizzare per comandare anche il sistema di infotainment a centro plancia. Quest’ultimo è dotato di un bel schermo touchscreen a colori da 7 pollici ed integra il navigatore satellitare, oltre alle connessioni Apple CarPlay ed Android Auto.

    hyundai i10 2017 navigatore

    Son finiti i tempi in cui le migliori dotazioni tecnologiche erano riservate alle ammiraglie ed ai modelli di punta, ora sono infatti sempre più le citycar dotate di avanzati sistemi di sicurezza oltre che a sistemi di infotainment all’ultimo grido. Tra queste ovviamente non manca la i10. Il navigatore satellitare, tra le altre funzioni, segnala la presenza di autovelox, valuta le condizioni del traffico e pure del meteo. Inoltre grazie al programma Lifetime MapCare, ai clienti Hyundai sono offerti gratuitamente aggiornamenti alle mappe ed al software di navigazione fino ai 10 anni successivi dall’uscita di produzione del modello. Per quanto riguarda la sicurezza troviamo invece il Front Collision Warning System ed il Lane Departure Warning System. Il primo monitora l’area frontale della vettura per avvisare il conducente di possibili incidenti con altri veicoli, il secondo invece monitora l’uscita involontaria dalla corsia di marcia.

    hyundai i10 2017 motori

    Quattro gli allestimenti a listino per la nuova Hyundai i10 2017: Classic, Comfort, Login ed infine il ricco Sound Edition. Ottima la dotazione di serie per tutti. Fin dalla base troviamo di serie 4 freni a disco, airbag passeggero disattivabile, airbag laterali e per la testa, alzavetri elettrici anteriori, attacchi isofix, chiusura centralizzata, computer di bordo, sedile posteriore frazionato, volante regolabile in altezza. La Comfort aggiunge: retrovisori ripiegabili elettricamente e riscaldabili, maniglie in tinta, alzavetri elettrici posteriori, antifurto, climatizzatore manuale, cruise control, sedile regolabile in altezza lato guida, radio mp3, con presa aux e usb. L’intermedio Login aggiunge: fendinebbia, luci diurne a led, comandi al volante e connettività bluetooth; Il Sound Edition infine si distingue per i cerchi in lega da 14 pollici, assistente partenza in salita, climatizzatore automatico, sensori di parcheggio posteriori e navigatore satellitare.

    hyundai i10 2017 prova su strada

    E’ giunto il momento di metterci al volante della nuova Hyundai i10 2017 e di cominciare la nostra prova su strada. Ci si sta comodi al sedile di guida: nonostante non sia grande, l’auto sorprende per lo spazio a bardo. Gli interni sono di qualità, non sembra di stare su una citycar economica. Peccato che non sia possibile regolare in profondità il volante. Giriamo al chiave e partiamo.

    hyundai i10 2017 test drive

    La vettura sorprende sin da subito dopo i primi metri di guida. E’ divertente, sembra di guidare un kart, è bello buttarla in curva. Stabile, ottima in città, molto comoda grazie ai suoi sedili spaziosi e curati. Il motore è fluido, silenzioso ai bassi regimi, non vibra. Le sospensioni assorbono bene le asperità della strada. Buon cambio, non si impunta, la frizione è abbastanza morbida. Tra le strade cittadine si riesce a stare in terza per lunghi tratti senza stare a giocare con le marce. Non c’è lo start&stop, ma comunque nuova Hyundai i10 ha consumi contenuti: si riescono a fare anche i 15 km con un litro in città. Naturalmente si tratta di una citycar, ma anche nelle strade extraurbane si difende egregiamente. Ai 100 all’ora si arriva circa in 16 secondi, mentre a 130 il motore cominica a farsi sentire all’interno dell’abitacolo, ma è assolutamente normale. I consumi rimangono comunque ridotti anche in autostrada.

    Riassumendo: l’upgrade della vettura rispetto alla precedente generazione è importante, non dal punto di vista estetico, dato che anche prima era una citycar comoda dall’ottimo spazio, ma qualitativo, anche in termini di tecnologia e sicurezza. Ottimo navigatore, lo schermo touch da sette pollici funge ora da interfaccia per Android Auto, Apple CarPlay e il Live services. La lotta alle leader del segmento continua.

    Benzina:

    • Hyundai i10 1.0 66 cavalli Classic 10.330 Euro
    • Hyundai i10 1.0 66 cavalli Comfort 11.880 Euro
    • Hyundai i10 1.0 66 cavalli Login 11.880 Euro
    • Hyundai i10 1.0 66 cavalli Sound Edition 13.380 Euro
    • Hyundai i10 1.2 87 cavalli Comfort 12.480 Euro
    • Hyundai i10 1.2 87 cavalli Login 12.480 Euro
    • Hyundai i10 1.2 87 cavalli Sound Edition 13.980 Euro

    Gpl:

    • Hyundai i10 Econext 67 cavalli Comfort 13.480 Euro
    • Hyundai i10 Econext 67 cavalli Login 13.480 Euro
    • Hyundai i10 Econext 67 cavalli Sound Edition 14.980 Euro

    1559

    PIÙ POPOLARI