Hyundai i10 Elettrica tra le auto verdi di Francoforte

La Hyundai i10 sarà tra le auto ad emissioni zero che verranno presentate nei prossimi giorni al Salone di Francoforte

da , il

    Hyundai i10 Elettrica tra le auto verdi di Francoforte

    Dalla corea arriverà la Hyundai i10 Elettrica, la versione ad emissioni zero della simpatica citycar; dopo il debutto al Salone di Francoforte inizierà la commercializzazione in patria verso la metà del 2010.

    Se la stagione dei grandi saloni dell’auto comincia così, possiamo ben sperare per un fine anno con i fiocchi, almeno per quanto riguarda la quantità e la varietà di nuove proposte in campo automobilistico. Oltre alle supersportive, che giocano un ruolo da prime donne a Francoforte, alla kermesse tedesca grande spazio sarà messo a disposizione delle auto ecologiche, ibride o totalmente elettriche. A quest’ultima categoria appartiene la Hyundai i10, una citycar EV ad emissioni inquinanti pari a zero.

    Nella sostanza la i10 elettrica riprende le forme del modello cinque porte a propulsione termica, è mossa da un compatto motore che genera 49 kilowatt, pari a circa 65 cavalli. A dare energia al propulsore elettrico pensa un pacco di batterie agli ioni di litio da 16 kw sviluppato con il contributo tecnologico del colosso coreano LG. L’autonomia dichiarata è di 160 chilometri e la velocità massima raggiungibile di 130 km/h.

    Interessanti i tempi di ricarica promessi dalla casa, Hyundai infatti ha dichiarato che è possibile ripristinare l’energia delle batterie sia con le normali prese elettriche da 220 volt, quindi quelle domestiche o civili, sia con le cosiddette prese industriali trifase. Con la prima modalità il pieno si ottiene tenendo la i10 sotto carica per circa cinque ore, con la seconda già dopo 15 minuti si raggiunge una carica del 85%.