NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Hyundai I20: un competitor per l’Europa

Hyundai I20: un competitor per l’Europa
da in Anteprima auto, Auto 2009, Berline, Hyundai, Hyundai i20
Ultimo aggiornamento:

    Guarda quanto mai all’Europa, la Hyundai e lo fa anche con la I20 e non lo fa solamente per privilegiare un mercato ritenuto ghiotto, ma anche per ispirarsi a modelli occidentali nel tentativo di fare breccia.

    Lo fa bene con la Hyundai I20, dunque, proponendo una vettura equilibrata anche nelle dimensioni e dunque ottima negli spostamenti urbani ed extra-urbani, si guardino le misure di poco inferiori rispetto a quelle della Fiat Grande Punto, la Hyundai I20 misura, infatti, poco meno di 4 metri in fatto di lunghezza e stiamo parlando di un’auto molto competitiva anche in fatto di prezzi, meno di 13.000 euro, senza parlare di incentivi e quant’altro e stiamo pure parlando di una vettura iper-dotata, si pensi all’ESP e ai 6 Airbag di serie.

    La vettura è piacevole, equilibrata dentro e fuori con un abitacolo dove si respira un’aria da grande dove la buona luminosità fa da padrone e la strumentazione appare quanto mai completa e sofisticata.

    Il motore è valido, un 1.200 cc.

    di cilindrata da 78 cavalli di potenza con la possibilità di spuntare buoni consumi, visto che la Hyundai I20, se non la si mette alla corda, riesce a percorrere anche 15 chilometri con un litro di benzina, il tutto con una buona tenuta di strada, un comportamento sicuro grazie alla buona affidabilità di quest’auto. Insomma un’auto che si prefigge di sferrare una grande offensiva al mercato in un segmento difficile quale è quello “ B “ e dove generalmente a far da padrone “ in casa nostra “ sono proprio le europee cui strizza l’occhio la Hyundai I20 .

    289

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2009BerlineHyundaiHyundai i20
    PIÙ POPOLARI